Giovanili

Grottaglie: L’U19 fallisce il match ball, ko interno col Noci

Al D’Amuri i biancazzurri cedono di misura contro i baresi. Decide un gol di Mangini

Comunicato stampa
03.03.2019 11:38

Il Grottaglie U. 19 cede di misura al Noci fallendo il match ball per chiudere anticipatamente il discorso primato. Al D’Amuri partita equilibrata decisa al 24’ della prima frazione quando un netto atterramento ai danni di Angelillo ha permesso al Noci di usufruire di un calcio di rigore. L’estremo grottagliese Caliandro è riuscito a respingere la conclusione del numero dieci barese, Mangini, confermando così l’appellativo di “para-rigori” acquisita in stagione, ma nulla ha potuto sulla successiva ribattuta. Sospinti dal tifo dei “grottagliesi”, i ragazzi di Santoro hanno abbozzato una reazione, ma non sono mai riusciti a trovare il varco giusto per riportare in equilibrio la sfida. L’occasione più clamorosa è arrivata con una girata a lato di Cantoro che non ha sortito gli effetti sperati. Vani anche i tentativi di raddrizzare la gara alzando il peso offensivo dell’undici in campo con il Grottaglie che ha chiuso all’arma bianca nel tentativo di portare a casa almeno il pari che avrebbe lasciato invariato il vantaggio in classifica. Al triplice fischio hanno invece dovuto masticare amaro i tarantini, ora agganciati dai pari età del Noci e con appena una lunghezza di vantaggio su Massafra e Castellaneta, in un girone equilibratissimo che si deciderà negli ultimi duecentosettanta minuti della stagione. Niente è ancora perduto per i ragazzi di Santoro che hanno dimostrato sul campo di poter lottare senza paura per il primato. Prossimo impegno sabato 9 marzo contro il Crispiano, un match da non fallire con l’obiettivo di restare fino alla fine in vetta alla classifica.

Ippica: Paolo VI, dopo anni le corse coi nastri tornano all'antico
Olimpia Francavilla: Ko di misura per i Giovanissimi