CRONACA

Taranto: In centinaia manifestano per ambiente e salute

Presidio davanti a Palazzo di Città: presenti donne, mamme, insegnanti e bambini

08.03.2019 17:25

In centinaia manifestano in Piazza Castello, a Taranto, davanti a Palazzo di città per la situazione ambientale e per rivendicare il diritto alla tutela della salute. In prima fila i bambini delle due scuole chiuse con una ordinanza del sindaco, la Deledda e la De Carolis, insieme alle loro mamme, agli insegnanti e a tanti residenti nel rione Tamburi. E’ un presidio affollato. Molte le donne e le mamme presenti alla manifestazione che si è voluto far coincidere in maniera simbolica con l’8 marzo, festa della donna. Tanti i cartelli e gli striscioni esposti in cui si fa riferimento alle fonti inquinanti, al siderurgico e alla voglia di riscatto della gente. “Chiudete l’Ilva non le scuole” è uno dei tanti slogan che si leggono in Piazza Castello. E ancora: “I bambini di Taranto vogliono vivere”. Lezioni improvvisate per strada con i bambini che si sono seduti in cerchio, in terra, per disegnare come se fossero in aula.

[Video] Serie B: Lecce-Foggia è il derby di Pasquale Padalino
Legale Maradona: ‘Ha 3 figli a Cuba, presto li riconoscerà’