Eccellenza

Brindisi: Olivieri, 'Otranto squadra che sta sorprendendo'

Alessio Petralla
05.01.2019 11:07

E’ tempo di ricominciare a giocare a giocare in casa Brindisi: domenica gli adriatici andranno a far visita, per la prima del 2019, all’ostico Otranto e a presentare il match, a Blunote, è il tecnico Massimiliano Olivieri: “Ci siamo allenati bene riprendendo il lavoro fatto alla fine di dicembre. Abbiamo ripreso mercoledì sudando fino a sabato mattina. I ragazzi stanno ottimamente e hanno lavorato in funzione dell’Otranto”.

FORMAZIONE: “Non ho squalificati e neanche infortunati. Sto cercando di recuperare i ragazzi febbricitanti”.

L’OTRANTO: “Questa squadra sta sorprendendo: lo dimostra la loro classifica che è veritiera. Si tratta di un avversario ben organizzato che sul proprio campo è molto forte ma che è stato capace di vincere anche a Molfetta. Dobbiamo rispettarli ma andare li per prenderci i tre punti: fa parte del nostro DNA. Troveremo una squadra agguerrita che vorrà difendere la propria posizione in graduatoria”.

IL CAMPIONATO: “Questa Eccellenza è difficile e ora diventa un altro campionato. Chi sta giù raddoppierà le forze per cercare di risalire mentre chi si trova nelle parti alte vorrà tallonare la capolista: non ci siamo solo noi. La spunterà chi troverà la giusta continuità: lavoriamo per questo”.

Si ringraziano:

Martina: Marasciulo, 'Vogliamo fare meglio del girone d'andata'
Pronostici: Colombini, 'Fa male vedere il Taranto in serie D'