Eccellenza

Eccellenza: Molfetta Calcio, i calciatori evitano l’esonero di Giusto

17.11.2018 19:15

Il capitano della Molfetta Calcio Marco Vitale, parlando a nome di tutta la squadra del Molfetta, dichiara di assumersi tutte le responsabilità per i risultati negativi occorsi in questo periodo. Di fatto i calciatori della rosa sollevano da ogni responsabilità la guida tecnica del sig. Pino Giusto e chiedono alla società di prendere in considerazione questa loro assunzione diretta di responsabilità. Il capitano, sempre a nome della squadra, chiede scusa alla società e alla città che rappresenta per le ultime inconsistenti prestazioni. Quindi, a seguito di un confronto propositivo che ha visto coinvolti società, staff tecnico e componenti della rosa, la dirigenza della Molfetta Calcio ha deciso in maniera unanime di reintegrare Giuseppe Giusto alla guida della prima squadra. La decisione è stata presa a seguito della ferma volontà dei giocatori di assumersi le proprie responsabilità, a difesa dell’operato dello staff tecnico, e di autoproclamarsi co-responsabili di questo momento negativo che ha visto i biancorossi perdere le ultime tre partite di campionato; pur restando comunque in piena lotta play-off. La società, preso atto della situazione, a seguito di un confronto propositivo in linea con lo spirito collaborativo che l’ha sempre contraddistinta, ha deciso, così, di rivedere la propria decisione iniziale Questo dietrofront va letto, quindi, non come una delegittimazione di responsabilità e “potere” ma come un intervento che mira a salvaguardare quanto ben fatto sinora, con la consapevolezza che, con i giusti accorgimenti, si possa riprendere un cammino vincente.

Futsal C1/M: Un A. Conversano incerottato cade a Ostuni
Serie D/I: Roccella, Francesco Passiatore nuovo allenatore