TARANTO

Gragnano: L'ex Chiavazzo, 'Possiamo rialzarci già domenica'

L'ex centrocampista del Taranto a Blunote: 'E' sempre bello tornare in riva allo Ionio...'

Alessio Petralla
28.09.2018 14:15

È sempre emozionante tornare a Taranto da ex, lo è almeno per Angelo Chiavazzo che domenica pomeriggio si presenterà allo “Iacovone” con il suo Gragnano: “A prescindere dalla mia esperienza, tornare a Taranto fa sempre piacere. La stagione in terra ionica è stata piacevole, mi ha fatto crescere. Per quel che riguarda la gara, veniamo da due risultati negativi nonostante le ottime prestazioni. Siamo fiduciosi…”.

L’UMORE: “Domenica scorsa abbiamo perso negli ultimi dieci minuti e quindi regna un po’ di nervosismo. Però, siamo consapevoli di poterci rialzare già domenica accantonando il recente passato”.

FORMAZIONE: “C’è qualche acciaccato, ma dovremmo essere al completo”.

IL TARANTO: “Ha qualcosa in più rispetto alla passata stagione. Sulla carta se la giocherà con il Cerignola fino alla fine. Il Taranto non ha nulla di meno delle altre, anzi…”.

LE INSIDIE: “Sapendo di affrontare una squadra forte dovremo curare ogni dettaglio altrimenti possiamo essere puniti. Se potessi scegliere, al Taranto toglierei D’Agostino”.

CAMPANA: “E’ un tecnico carismatico, che non molla mai e trasmette sempre positività: accantona e riparte pur sapendo che domenica sfideremo un avversario forte”.

IL CAMPIONATO: “Si tratta di un girone molto difficile, con molti calciatori di categoria superiore. C’è molto equilibrio. Tolta qualche squadra tutte se la potranno giocare. Il livello è più alto rispetto al passato”.

V. Francavilla: Donatiello, 'Non esaltiamoci, diamo continuità'
Formula 1: G.P. Russia, Giovinazzi 10° nelle libere 1 sulla Alfa Sauber