TARANTO

Lotta salvezza: Bitetto, "Taranto, gioca da provinciale"

Alessio Petralla
20.04.2017 16:04

Lotta avvincente e emozionante quella che si sta verificando nella bassa classifica del girone C della Lega Pro, come conferma a Blunote, l’ex tecnico del Melfi, Leonardo Bitetto: “In bassa classifica è una bella lotta a tre (Taranto, Melfi e Vibonese) che sarà determinata da questi ultimi scontri diretti: proprio il Taranto affronterà Melfi e Vibonese. In queste due gare gli ionici ci si giocano la stagione. Quasi fatta per Messina, Reggina e Akragas anche se i giallorossi di Lucarelli saranno penalizzati. Finale delicato per squadre come il Monopoli che qualche mese fa poteva ritenersi quasi salvo”.

MELFI-TARANTO: “I rossoblù dovranno disputare una gara molto diversa dalle ultime in cui si sono innervositi: dovranno assumere il ruolo di una provinciale mettendosi agonisticamente alla pari del Melfi”.

IL MELFI: “Innanzitutto mancheranno calciatori importanti da ambo le parti: però poco conta, perché si tratta di una gara cruciale per entrambe. I gialloverdi sono sempre stati vivi anche se per gran parte della stagione hanno occupato posizioni pericolanti. Lucani agonisticamente più pronti”.

LE ALTRE GARE: “Per Akragas e Monopoli, che affronteranno rispettivamente Cosenza e Catania, non sarà facile visto che queste ultime lottano per giocare i play off. Partita delicatissima il derby tra Vibonese e Catanzaro: si affrontano due città vicine con la squadra di Campilongo che ha assunto una maggiore maturità rispetto al girone d’andata. I giallorossi sono in ripresa e sono una formazione blasonata. Vorranno evitare i play out”.

Lega Pro - Girone C: 36a Giornata, Foggia in B dopo 19 anni
Punto/C: Mondino, "Taranto, con Balistreri puoi salvarti"