FUTSAL

Futsal: Conversano, doppio successo per le ragazze del vivaio

Trani e Bisceglie piegate a domicilio, le ragazze di Berardi si confermano al sceondo posto della classifica

Comunicato stampa
06.03.2019 20:18

Doppio impegno per le ragazze del settore giovanile dell'Asd Conversano Calcio a 5 Femminile impegnate nel torneo regionale organizzato e promosso dal Csen. Sabato le ragazze guidate da Giancarlo Berardi, Tonia Di Turi e Federica Pansini hanno superato il Trani al termine di una gara dai due volti. Nel primo tempo meglio le padrone di casa tranesi, in vantaggio all'intervallo con il punteggio di 1-0, mentre nella ripresa grande reazione rossoblu con le doppiette di Claudia Caputo e di Benedetta Tarallo, e la rete di Nicole Zito che fissano il risultato sul definitivo 5-1 in favore delle conversanesi. E la vittoria è giunta anche nella giornata di ieri con l'Asd Conversano che ha battuto, sempre in trasferta, il Bisceglie per 8-3. A segno Caputo, Zito e, con una doppietta a testa, Lippolis, Tarallo e Sportelli, reti che consentono alle rossoblu di issarsi al secondo posto del girone in attesa di sfidare nell'ultimo turno la capolista Altamura.

IL COMMENTO – Queste le parole di mister Berardi: “Abbiamo disputato due ottime gare anche se in maniera differente. Nella prima abbiamo reagito alla grande allo svantaggio maturato nel primo tempo andando a conquistare una vittoria poi meritata, mentre nel secondo match la squadra è scesa in campo con la giusta mentalità portando a casa un risultato per nulla scontato. In entrambe le occasioni tutte le ragazze a disposizione si sono ben comportate dimostrando grande passione e grande attaccamento alla maglia. Adesso affronteremo l'Altamura nell'ultima giornata. Si tratta probabilmente della squadra più forte del girone ed il percorso netto sin qui intrapreso lo conferma, ma noi scenderemo in campo per vendere cara la pelle e provare a fare qualcosa di buono”.

Tennis: CT Taranto, parte la nuova stagione agonistica
Inquinamento: I Verdi smentiscono ministro ambiente ed ex Ilva