Calcio Varie

Serie B: Bari, pagati in extremis gli stipendi ai calciatori

Ora il club è obbligato a ricapitalizzare il capitale sociale entro il 7 luglio e a versare entro fine mese i contributi e le ritenute

27.06.2018 00:12

Cosmo Giancaspro, presidente del Bari

Il Bari ha pagato gli stipendi di marzo, aprile e maggio 2018 ai calciatori, portando a termine uno dei passaggi indispensabili per l'iscrizione al prossimo campionato di Serie B. Il club del presidente Cosmo Giancaspro ora è obbligato a ricapitalizzare entro il 7 luglio regolarizzando entro fine mese contributi e ritenute. Le turbolenze economiche stanno ritardando la programmazione per la prossima stagione: non è stato ancora individuato l’allenatore che prenderà il posto di Fabio Grosso, mentre sembrano a un passo le cessioni di Anderson, Henderson, Micai e Galano. 

Commenti

Mercato: Agente Pellegrino, ‘Vuole solo il Taranto...’
Champions League amara per Emiliano Olcese