ALTRI SPORT

Tennis Tavolo: Olimpia Martina, ‘Tutti insieme... si può’ parte forte

Comunicato stampa
06.02.2019 00:17

Avvio positivo per il progetto “Tutti insieme si può”. E’ partita da oltre un mese l’attività portata avanti dalla società di tennistavolo “TT Olimpia Martina” di Martina Franca, interprete del progetto nazionale di integrazione sociale attraverso lo sport promosso dal Ministero dello Sport su tutto il territorio nazionale. Sono già una 90 i ragazzi che si stanno allenando gratuitamente in tre palestre cittadine, quasi tutti minorenni individuati dalle scuole, dalle associazioni e cooperative sociali partner del progetto. Proprio la cooperazione è stata la forza di una iniziativa che vuole dare la possibilità anche alle cosiddette “fasce deboli” di praticare sport, di integrarsi e di effettuare un percorso di crescita fisica fondamentale per le generazioni coinvolte. Si registra anche la presenza significativa di ragazzi diversamente abili e di stranieri (albanesi, cinesi, indiani, rumeni), così come previsto dal bando in un percorso che si sta svolgendo dal lunedì al venerdì e che terminerà il prossimo mese di dicembre. Presto partirà anche l’azione educativa attraverso convegni, dibattiti e tavole rotonde, considerando che “Tutti insieme si può” mira anche all’educazione sul fronte della buona alimentazione legata allo sport, della psicologia, della comunicazione ed altri fattori che concorrono al benessere generale della persona. Saranno diversi gli esperti che incontreranno, nell’arco di questa avventura, i ragazzi e a proposito il presidente del TT Olimpia Martina, Giuseppe Serio, ha colto l’occasione per aprire il progetto anche ad altre realtà. “Per il percorso formativo – ha affermato Serio – auspichiamo un coinvolgimento massimo delle realtà del territorio che si occupano di educazione. Siamo aperti a qualsiasi tipo di proposta, nello spirito che caratterizza il titolo ministeriale del progetto. E naturalmente in prima linea ci sarà l’amministrazione comunale, rappresentata dall’assessore allo sport Tiziana Schiavone”. Vale la pena ricordare le principali attività. Ci si allena dal lunedì al venerdì nelle palestre degli istituti comprensivi “Chiarelli”, “Grassi” e “Marconi”, con i ragazzi dai 6 ai 9 anni (attività motoria di base e avviamento al “ping pong kids”) e gli utenti dai 9 anni in su (attività motoria e corsi di tennistavolo). “Tutti insieme... si può” è stato cofinanziato dal Ministero allo Sport e dalla società “TT Olimpia Martina” ed è promosso anche grazie all’ATS (Associazione temporanea di Scopo), che ha messo insieme dei partner rilevanti del settore dell’integrazione sociale, come la cooperativa “San Giuseppe dei Lavoratori”, l’associazione “AMAR down”, l’associazione “Salam ONG” e l’Istituto Comprensivo “Giuseppe Grassi”. Maggiori informazioni si possono ottenere mandando una mail all’indirizzo ttmartina@libero.it o consultando il sito internet www.tuttinsiemesipuo.blogspot.com.

 

Futsal C1/M: Azzurri Conversano, sabato derby per la prima squadra
Junior Taranto: Giovanissimi Provinciali, prova di carattere