Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Eventi: Ambiente, a Statte "Lo Sport fa la differenza"

Venerdì 18 Novembre 2016 09:36 in CRONACA 220 Comunicato Stampa

Il 19 e 26 novembre alla biopiazza ci sarà una raccolta di rifiuti differenziati durante un torneo di volley

L'Amministrazione comunale di Statte, su proposta del consigliere Daniele Andrisani (presidente della Commissione Ecologia e Ambiente) e del vice sindaco Mina Luccarelli, con l'importante supporto del delegato allo Sport Monica D'Ippolito in sinergia con l'Ufficio Ambiente, ha aderito alla partecipazione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. L'evento di rilievo comunitario è promosso dalle nazioni dell'UE per sensibilizzare la cittadinanza affinché si arrivi ad una riduzione di rifiuti procapite: oggi mediamente ogni europeo produce mezza tonnellata di rifiuti all'anno.

Nella gerarchia europea della gestione dei rifiuti, la prima indicazione in ordine di priorità è infatti proprio la riduzione, seguita dal riuso dei materiali e subito dopo dal riciclo attraverso la raccolta differenziata. Solo dopo vengono le pratiche di incenerimento o termovalorizzazione per il recupero di energia e il sotterramento in discarica.

Nell'ambito delle iniziative comunitarie della SERR, che si terrà dal 19 al 27 novembre 2016, l'Amministrazione Comunale promuove l'evento “Lo sport fa la differenza”, alle ore 15 di sabato 19 novembre presso la biopiazza. Alla manifestazione, in particolare, saranno invitati i rappresentanti delle associazioni e gli operatori commerciali, nonché ogni singolo cittadino. Nel corso dell'iniziativa sarà anche presente un punto di sensilibilizzazione. Nella stessa manifestazione ci sarà la presenza dell'Associazione Arcobaleno, degli Scout dell'Assoraider e della Polisportiva 7213 (volley) che contribuiranno alla buona riuscita dell'evento.

Durante l'evento, che sarà ripetuto il 26 novembre, i componenti delle squadre ed i loro supporter (amici, parenti, cittadini), porteranno un quantitativo simbolico di rifiuti di carta e plastica. La quantità e qualità dei rifiuti forniranno punteggi bonus che si sommeranno ai risultati e ai punteggi delle partite svolte.

“Si tratta di un evento importante per la nostra comunità – spiega il consigliere Andrisani - che dimostra la nostra vicinanza e attenzione verso temi così importanti come quelli della raccolta differenziata e del riciclo. Abbiamo voluto abbinare, in concerto con il delegato allo Sport Monica D'Ippolito ed il vice sindaco Mina Luccarelli, la raccolta differenziata allo sport, perché pensiamo che bisogna partire educando i giovani ad avere rispetto dell'ambiente e del posto in cui viviamo. Come amministrazione ci siamo posti l'obiettivo di avere una Statte più pulita, la dimostrazione sono le 32 telecamere che stiamo provvedendo ad installare su tutto il territorio per combattere l'inciviltà di quei pochi cittadini che penalizzano il lavoro di migliaia di persone che invece amano il proprio territorio. Nei prossimi mesi – conclude Andrisani - seguiranno altre importanti e simpatiche iniziative che coinvolgeranno la nostra comunità che abbineranno il rispetto all'ambiente con la socializzazione”.