TARANTO

Taranto: D'alterio, 'La tifoseria ionica merita soddisfazioni...'

Alessio Petralla
02.07.2018 12:17

Il Taranto prende forma e non si vede l'ora di ripartire. Lo conferma, a Blunote, il neo acquisto Salvatore D'Alterio: "Non vedo l'ora di iniziare e di rimettermi al lavoro in vista della nuova avventura in rossoblù...".

LA DIFESA: "Beh, siamo ancora in vacanza, ma nel reparto difensivo posso confermare che esiste tanta esperienza: dovremo stare attenti ai dettagli e metterci quasi alla pari dei più giovani che correranno di più".

IL CAMPIONATO: "So che il Cerignola farà una squadra fortissima come lo scorso anno. Speriamo che ricapiti la stessa cosa e che quindi restino dietro di noi. Al di là di tutto, dobbiamo pensare a fare il nostro campionato".

BLOCCO CAVESE: "Già nella passata stagione eravamo un blocco affiatato disputando un ottimo campionato. Ci è mancata soltanto la ciliegina sulla torta visto che il Potenza ha disputato un campionato sopra le righe. Sono tutti ragazzi dediti al lavoro e molto professionali. Poi, ovviamente, parlerà il campo. Speriamo di dare il nostro contributo".

LA TIFOSERIA: "Conosco benissimo la tifoseria ionica, una delle migliori del panorama nazionale. Merita soddisfazioni".

GIOVE E MONTELLA: "Li ho ritrovati molto motivati e convinti del loro lavoro. Taranto non vince un campionato sul campo da parecchi anni e ci vogliono provare. E' una piazza che esige, ma che allo stesso tempo sa darti tantissimo. Dovremo essere bravi a gestire le pressioni".

IL GRUPPO: "Conosco Marsili per averci giocato proprio in rossoblù. Molti altri, invece, li ho affrontati da avversari. L'anno scorso fecero bene, ma quest'anno si può fare meglio...".

Commenti

Russia 2018: Ottavi, Croazia elimina la Danimarca a fatica
Taranto: Mercato di spessore per il presidente Giove...