Serie D

Fasano: Anibal Montaldi sfida il Cerignola, ‘Noi nulla da perdere’

L’attaccante, ex di turno: ‘Arriviamo a questa gara nelle migliori condizioni possibili. Loro obbligati a vincere’

14.03.2019 19:37

Anibal Montaldi

Dopo la sosta, trasferta dura per il Fasano che sarà di scena al “Monterisi” di Cerignola: “Arriviamo a questa sfida nelle migliori condizioni possibili, sia a livello mentale che fisico, spiega Anibal Montaldi, ex di turno, a usfasano.it, sito ufficiale del club biancazzurro.

CLIMA CALDO “Il “Monterisi” è molto caldo, un’arma in più per il Cerignola. Ma non deve impressionarci, anzi dovremo essere intelligenti e attenti. Se non riusciranno a trovare subito la via del gol le cose porrebbero complicarsi per loro, anche a livello ambientale. Sono obbligati a vincere e un eventuale passo falso vorrebbe dire perdere un campionato: mi aspetto una partita tesa”.

NON MI SENTO UN EX “Ho giocato poco a Cerignola per sentirmi un ex, ma devo dire la verità: per quel poco che ci sono stato mi hanno trattato benissimo».

E SE...“Se dovessi segnare andrei a festeggiare con la mia panchina visto che ai nostri tifosi la trasferta è stata vietata. Spero in un gol decisivo perché porterebbe punti al Fasano, club che mi ha dato fiducia. Naturalmente, festeggiamenti moderati: bisogna sempre avere rispetto per l’avversario”.

STUDIO 100 - Guarda '100 Sport Magazine Brindisi Calcio'
Francavilla, Fernandez: 'Se giochiamo da squadra possiamo battere tutti'