ALTRI SPORT

Motori: Kart, weekend dolceamaro a Lonato per Alex Irlando

Il pilota di Locorotondo inizia alla grande, ma una squalifica ed un DNF rovinano la sua gara

Comunicato stampa
26.06.2018 13:39

Il WSK Open Cup è una gara di allenamento prima dell’evento conclusivo del campionato europeo CIK-FIA della classe KZ che prenderà il via sul tracciato bresciano il prossimo 13 luglio. È stata un’occasione per testare nuovi soluzioni e per cercare un buon assetto in previsione della prossima gara. Il venerdì nella sessione di qualifiche Alex finisce 8° su 43 piloti in totale, concludendo in terza posizione la prima manche. Purtroppo il peggio doveva ancora arrivare: Alex vince la seconda manche, ma viene squalificato per essere sotto al peso minimo consentito. Nella terza ed ultima manche l’asso della Sodikart non vede il traguardo. La classifica finale dopo le gare di qualificazione lo piazza al 29° posto assoluto. Alex prende il via della prefinale A dalla 15esima piazzola ed è in grado di risalire la china fino all’ottava posizione, replicando la stessa rimonta in finale. “Sono abbastanza felice per il passo e per la velocità che ho avuto per tutto l’arco del weekend, ma devo ammettere che sabato ero davvero deluso per il risultato delle ultime due manche! Ho pagato il mio conto con la Dea Bendata questa settimana, quindi spero di averla dalla mia parte per la gara del campionato europeo prossimo mese! Ringrazio Sodikart e TM per il materiale, famiglia e sponsor per il supporto”. La prossima gara è il campionato europeo CIK-FIA classe KZ che si disputerà a Lonato dal 13 al 15 luglio.

Motori: Kart, Leonardo Marseglia chiude in top ten a Lonato
Ippica: Paolo VI, stoccata vincente di Vifil Di Meletro