TARANTO

Taranto: Oggiano, 'Il girone? Pensiamo a lavorare a testa bassa'

Il centrocampista a Blunote: 'Con il Crotone ce la giocheremo al massimo'

Alessio Petralla
27.07.2018 18:56

Fabio Oggiano - Foto Francesco Donato

Si lavora sodo nel ritiro di Camigliatello con l'intesa tra i calciatori ionici che cresce sempre di più come conferma, a Blunote, il centrocampista ex Cavese, Fabio Oggiano: "Nonostante i carichi c'è ancora da lavorare tanto. Personalmente sto benino anche se bisogna smaltire e continuare a sudare".

IL GRUPPO: "Ho trovato dei professionisti. Anche con chi c'era prima l'intesa è già buona".

CAZZARÒ: "Con il tecnico mi trovo abbastanza bene: mi chiamò subito dopo la fine della stagione e sapevo che tipo di persona avrei trovato. Il gruppo lo segue alla lettera".

IL CAMPIONATO: "Non deve interessarci più di tanto delle antagoniste: dobbiamo guardare in casa nostra e lavorare sodo con la testa bassa. Non importa in che girone capiteremo".

L'INTESA: "Giorno dopo giorno, stando sempre a contatto, l'intesa migliora...".

MESSAGGIO: "Ai tifosi chiedo solo di seguirci e di darci la giusta carica".

CROTONE-TARANTO: "Fa sempre piacere mettersi in mostra con certe compagini. Sarà una bella gara: andremo per giocarcela nonostante entrambe le formazioni saranno appesantite dai carichi di lavoro. Che sia una gara ufficiale o amichevole bisogna dare sempre il massimo".

Serie B: Rinviato il sorteggio dei calendari
Cronaca: Manduria, due agenti di PS aggrediti al pronto soccorso