TARANTO

Pronostici: Di Deo, 'Di Bari valore aggiunto per questo Taranto'

L'ex centrocampista rossoblù a Blunote: 'Mi auguro di rivedere il Taranto in altre categorie'

Alessio Petralla
26.01.2019 13:24

E’ stato uno dei perni del centrocampo ionico targato Dionigi, Guido Di Deo, attualmente allenatore in seconda della Paganese, che a Blunote, traccia i suoi pronostici sulla quarta giornata di ritorno del campionato di serie D/H: “In questo girone ci sono tre squadre che se la giocheranno fino alla fine per la vittoria finale, vale a dire Taranto, Cerignola e Picerno. Subito sotto c’è un bel gruppone di formazioni ben allestite. Comunque restano quelle tre le super favorite. Guardando il calendario i lucani, attualmente primi, hanno un finale di stagione delicatissimo”.

ZONA BASSA: “E’ vero ci sono tutte campane: questa classifica è lo specchio di ciò che, ultimamente, sta accadendo nel calcio campano. Le formazioni della Campania negli ultimi anni hanno arroccato parecchio tranne la Cavese che tramite i play off è riuscita a salire in serie C. La graduatoria è lo specchio delle difficoltà che stanno vivendo le campane”.

IL TARANTO: “Squadra ben allenata dal mio amico Gigi Panarelli. Inoltre ha una partita in meno: in caso di vittoria potrebbe proiettarsi a -2 dalla vetta. La società rossoblù ha operato bene sul mercato prendendo un calciatore come Vito Di Bari che conosce benissimo la piazza. Mi auguro che possano vincere il campionato perché la città di Taranto merita ben altri palcoscenici. Ho avuto la fortuna di giocarci per due anni. Spero nella loro serie C e perché no, in un futuro di vederli ancora più in alto”.

I PRONOSTICI DI GUIDO DI DEO

21° Giornata – Serie D – Girone H – 27/01/19

AZ PICERNO-NOLA: X – “Il Nola ha cambiato allenatore e quindi non sarà una partita semplice per i lucani. Inoltre, Liquidato è un ottimo tecnico”.

BITONTO-SARNESE: 1 – “I campani sono una squadra giovane e penso che i baresi in casa la spunteranno”.

FRANCAVILLA IN SINNI-FASANO: X – “Potrebbe essere una partita bloccata che potrebbe sbloccarsi grazie a qualche palla inattiva. Le due formazioni in classifica sono vicine. Il Fasano fuori ha un andamento abbastanza regolare”.

GELBISON-TEAM ALTAMURA: 2 – “I biancorossi possono fare il colpaccio visto che la Gelbison ha fatto un gran girone d’andata e ora può permettersi un calo”.

GRANATA-FIDELIS ANDRIA: 2 – “Gara a senso unico. C’è poco da commentare”.

NARDO’-GRAVINA: 1X – “Sulla carta è una gara da tripla. Si affrontano due ottime squadre che, però, stanno stentando in campionato. Il Nardò dalla sua ha il fattore campo”.

POMIGLIANO-GRAGNANO: 1 – “Anche il Pomigliano ha cambiato allenatore. E’ arrivato Napoli vecchia conoscenza del calcio tarantino. Inoltre i padroni di casa hanno calciatori esperti in rosa come Girardi. Per cercare la salvezza deve fare bottino pieno in casa”.

SORRENTO-SAVOIA: X2 – “Gli ospiti con Campilongo hanno guadagnato già sette punti. Il tecnico ha dato una sterzata alla squadra. Il Sorrento in casa non sta facendo bene”.

TARANTO-CERIGNOLA: 1 – “Gara da tripla ma il Taranto in casa queste partite è difficile che le sbaglia. Lo “Iacovone” sarà una bolgia. Si sfidano due corazzate visto che anche i gialloblù dispongono di calciatori di categoria superiore. Gara equilibrata in cui il fattore campo può essere importante. Comunque non sarà determinante per la classifica finale”.

Si ringraziano:

Martina: Marasciulo, 'Con il San Paolo gara delicata'
Taranto: Come seguire il big match col Cerignola su Studio 100