BASKET

Basket: Oliva fa 5 punti contro USA East Coast All Stars

Antonio Bargelloni
04.08.2018 23:43

Cinque punti con 2/6 al tiro da due. Questo il bottino personale di Pierfrancesco Oliva nella seconda partita della Nazionale sperimentale al torneo di Vicenza, che ha visto gli azzurri di Sacchetti superare la selezione USA East Coast All Stars col punteggio di 100-77. Il tarantino, in gara con il numero 24 usato anche in Ncaa con la squadra di St. Joseph, ha messo il suo timbro in un paio di fasi salienti del match, come spiega la cronaca del sito della Federbasket che riportiamo integralmente qui sotto, assieme al tabellino. Domani gli azzurri sfideranno la Germania, anch'essa a punteggio pieno.

Ruzzier, Candi, Campogrande, Akele, Ricci. E questo il quintetto di partenza scelto da coach Sacchetti. Brillante inizio di Luca Campogrande, con 9 punti (due triple e gioco da tre) in 4’ per l’11-4 Italia. La selezione NCAA fa una fatica enorme a trovare un tiro aperto, mentre gli Azzurri sono spigliati in attacco e si portano sul 25-9 a fine primo periodo.
La Sperimentale diverte e si diverte. Oliva e Pecchia sono pungenti nel cuore dell’area statunitense, e il 2/2 ai liberi di Ruzzier vale il massimo vantaggio Azzurro (37-17) della prima metà gara. È proprio a questo punto che l’incontro prende una piega inattesa. Moore, Mr Basketball dell’Illinois nel 2016, guida gli universitari nel parziale 5-14 (42-35) che costringe coach Sacchetti a chiamare un time out di riassesto. La prima metà gara termina sul +8 Italia (47-39).
È sempre Campogrande ad aprire le danze nel terzo periodo, con i due liberi dopo l’antisportivo di Smith. Gli All Stars sono però sempre più a stretto contatto con gli Azzurri, toccando il -1 con la tripla di Battey (51-50). L’Italia si scuote con Pecchia e Marini, di sola grinta nel pitturato avversario per il nuovo +6 (58-52). Alviti dà poi una gran mano alla causa con 7 punti consecutivi e per il 70-63 a fine terzo periodo. 
Tutto targato Italia l’inizio di quarto periodo. In meno di 5’ gli Azzurri volano sul +21 (87-68) con la penetrazione di Oliva. È la parola fine su una partita in cui l’Italia ha dovuto soffrire l’atletismo e il talento degli americani, ma ne è saputa uscire fuori da vera squadra. 

Niccolò De Vico, in seguito ad un trauma contusivo facciale riportato durante la gara contro l’Olanda, è stato autorizzato a lasciare il raduno Azzurro. Rimangono 13 i giocatori a disposizione di Sacchetti per gli ultimi due impegni della Nazionale Sperimentale a Vicenza. 


I tabellini
USA East Coast All Stars - Italia 77-100 (9-25, 30-22, 24-23, 14-30 )
USA East Coast: Moore*15 (2/5, 3/4), Witt 8 (2/5, 1/1), Smith 7 (2/7, 1/4), Mike 8 (3/8, 0/1), Wheeler 5 (1/3, 1/2) , Minaya 6 (3/6, 0/4), Galloway* 4 (2/5, 0/1), Stefanovic* (0/1, 0/6), Friday 10 (2/3, 1/2), Dickey* 2 (1/2), Battey* 12 (6/6), Goss (0/1). All: Todd
Italia: Alviti 7 (2/6 da tre), Pecchia 11 (5/7), Candi* 9 (2/3, 0/4), Ricci* 13(3/6, 1/4), Ruzzier* 6 (0/1, 1/2), Campogrande* 15 (1/1, 2/3), Mezzanotte (0/1, 0/1), Tambone 6 (0/1, 2/5), Oliva 5 (2/6), Marini 13 (5/6, 0/1), Serpilli 3 (1/1 da tre), Akele* 12(3/6, 2/3). All: Sacchetti
Arbitri: Begnis, Nuara, Yang Yao

Tiri da due USA 24/52, Ita 21/38; Tiri da tre USA 7/25 , Ita 11/30; Tiri liberi USA 8/14, Ita 25/29. Rimbalzi: USA 45, Ita 43. Assist USA 14, Ita 25. 
Note. Antisportivo a Smith al minuto 21.

Tiro a volo: Europei. De Filippis oro a squadre nel trap
Boxe: Argentieri la pugile che sta facendo sognare Taranto