Giovanili

Cryos: Ancona, ‘Ritorno? E' bastata una stretta di mano con Lafratta’

Alessio Petralla
02.10.2018 11:09

Domenica prossima la Giovani Cryos esordirà nei campionati Giovanissimi e Allievi (under 17) e a tracciare un analisi sui secondi è il direttore generale dell’agonistica, Fabio Ancona: “Finalmente il 7 ottobre si parte: con l’under 17 stiamo creando qualcosa d’importante visto che in campo schiereremo tutti ragazzi nati nel 2003 e un solo 2002. Con questi vogliamo raggiungere buoni risultati. Lavoriamo tutti in sintonia con lo staff per valorizzare questi ragazzi e insegnargli le regole in modo che un domani, se ci sarà l’occasione, possano approcciare ottimamente nel calcio che conta. Ci seguono alla lettera. Per quanto riguarda me nel passato campionato sono stato vice campione d’Italia con il Bisceglie poi, quest’anno, è bastata una stretta di mano con il presidente Lafratta per tornare. C’è stima e amicizia nei suoi confronti”.

LA STAGIONE: “Per scelta societaria e del tecnico Nicola Pizzola la squadra dovrà cercare di esprimersi sempre giocando la palla a terra e in velocità. Devono cercare di non gettare mai il pallone. Sarà un campionato importante in cui faremo la nostra parte rispettando ogni società avversaria. Cercheremo il risultato ma con l’obiettivo prioritario che è quello della crescita di ogni singolo nostro giovane calciatore”.

MESSAGGIO: “Mi confronto sempre con i genitori: devono fidarsi della società e dei tecnici che cercando di dare insegnamenti ai loro figli. Vogliamo far crescere nel corso dell’anno ogni singolo ragazzo. Poi saremo giudicati: sono sicuro che avremo dei complimenti”.

Si ringrazia:

Promozione/B: La Cedas Brindisi sfiora il colpaccio in trasferta
Serie D/H: Bomber, Santaniello mette tutti in fila...