Eccellenza

Avetrana: Petranca, 'Omnia Bitonto? Attacco stellare'

Alessio Petralla
24.04.2018 18:04

Campionato terminato con un bel terzo posto per l'Avetrana che domenica affronterà, con due risultati su tre a disposizione, la semifinale play off, in casa, con l'ostico Omnia Bitonto. A presentare il match, a Blunote, è il portiere biancorosso Antonio Petranca: "Per noi è stata una grande stagione: il nostro obiettivo non era quello di conquistare i play off, bensì salvarci tranquillamente. Poi, addirittura ci siamo trovati a lottare, con il Fasano, per il primato. Negli spareggi ci giocheremo tutte le nostre carte fino in fondo. Per quanto mi riguarda, Avetrana è stato un ritorno e sono contento per questo. Ci tengo a ringraziare tanto il preparatore dei portieri Lorenzo Lavota...".

LA SETTIMANA: "Stiamo tranquilli perchè non abbiamo nulla da perdere. Prepariamo la partita nel migliore dei modi sapendo che affronteremo una corazzata che puntava a vincere il campionato direttamente".

L'OMNIA BITONTO: "Non ha bisogno di presentazioni. Ha calciatori di altre categorie. L'insidia? Beh, i nomi degli attaccanti parlano da soli: Zotti, Picci, Patierno e Ladogana sono fortissimi. L'ultimo citato lo stimo tantissimo perchè una grande persona".

FATTORE CAMPO: "Gente tecnicamente valida come i calciatori dell'Omnia Bitonto, non credo che soffrirà il nostro terreno. L'unico piccolo vantaggio è il fatto che abbiamo due risultati su tre. Il campo non sarà determinante".

MESSAGGIO: "Ai fifosi chiedo di starci vicini come sempre: dopo il ko con il Fasano hanno continuato ad applaudire. Spero possano essere il dodicesimo uomo in campo".

FOTO LEO

Si ringraziano:

 

Commenti

Taranto: Juniores Cup 2018, convocato Francesco Rizzo
Taranto: Playoff, Allievi corsari a Monopoli