FUTSAL

Futsal A/F: Real Statte, partenza sprint anche in campionato

Le rossoblu superano il Bisceglie all'esordio in regular season, coach Marzella: ‘La strada è lunga, non ci spaventa’

Comunicato stampa
22.09.2019 22:18

Partenza sprint anche in campionato dell'Italcave Real Statte che dopo il successo in coppa Divisione supera per 6-1 il Bisceglie all'esordio in regular season. Primo tempo col freno a mano, ripresa con le bollicine. Doppiette per Boutimah e Renatinha. A segno anche Soldevilla e Ceci Puga. L'Italcave inizia con Margarito, Renatinha, Dalla Villa, Soldevilla e Boutimah. Risponde il Bisceglie con Oselame, Nicoletti, Pereira, Buzignani e Vanessa. Pronti via e Boutimah si posiziona sul secondo palo: grazie all'assist di Dalla Villa trova il gol del vantaggio. Lo Statte prova a raddoppiare ma non riesce ad aumentare i giri nel motore e si viaggia sui binari del sostanziale equilibrio nei primi venti minuti effettivi. Ripresa e l'Italcave prova a pigiare il piede sull'acceleratore: al secondo Boutimah tira dalla sinistra sul secondo palo trova Soldevilla che raddoppia. Il Bisceglie prova a aumentare la spinta offensiva ma Renatinha approfitta di un errato posizionamento difensivo e in semirovesciata dall'altezza del tiro libero insacca facendo esplodere il pubblico del Curtivecchi. È il sesto: passano poco più di 60 secondi e Ceci Puga riesce a recuperare palla in difesa, si invola sulla sinistra e calcia dalla lunga distanza fissando il parziale sul 4-0. Il Bisceglie prova a rispondere ai 3 gol stattesi nella ripresa, l'Italcave rallenta e lascia spazio a Vanessa Jimenez di arrivare al limite dell'area e trovare l'angolino basso alla sinistra di Margarito. Ventura si gioca Nicoletti come portiere di movimento. Su azione di ripartenza, però, le ioniche fraseggiano a 3 al limite dell'area con Boutimah spostata sulla sinistra che trova il tap in vincente. Subito dopo il gioiello di Renatinha. Palla letteralmente presain difesa, finta di corpo e avversaria superata nella propria metà campo, trotto sulla destra, si accentra e lascia partire da prima del tiro libero un missile che si insacca sotto la traversa. 

Una vittoria all'esordio che viene commentata così dal tecnico dell'Italcave, Tony Marzella. "La prima di campionato è sempre una partita particolare, poi quando si parla di un derby diventa ancora di più intrigante, sotto certi punti di vista. Primo tempo subito avanti nel punteggio ma eravamo tesi. Nella ripresa siamo scesi in campo più disinvolti, siamo riusciti a tessere buone trame di gioco e sono arrivati i gol che hanno sancito la meritata vittoria. La strada è lunga, non ci spaventa, c'è da lavorare e faremo di tutto per migliorarci sempre più".

ITALCAVE REAL STATTE-BISCEGLIE 6-1 (1-0 p.t.)

MARCATRICI: 1'19'' p.t. Boutimah (S), 2'03'' s.t. Soldevilla (S), 5'51'' Renatinha (S), 7'16'' Ceci (S), 10'21'' Jimenez (B), 16' 22'' Boutimah (S), 18' 03'' Renatinha. 

ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Soldevilla, Dalla Villa, Boutimah, Renatinha, Russo, Marangione, Ceci, Belam, Violi, Mansueto, Gallo. All. Marzella.

BISCEGLIE: Oselame, Nicoletti, Pereira, Buzignani, Jimenez, Gariuolo, Ibanez, Marino, Matijevic, Ion, Soldano, Bonci. All. Ventura.

AMMONITE: Boutimah (S).

ARBITRI: Luca Vincenzo Caracozzi (Foggia), Francesco Decorato (Barletta) CRONO: Amedeo Lacalamita (Bari).

[Video] Serie D/H: Impresa dell’Agropoli, Bitonto espugnata
Basket: Supercoppa, Brindisi rimonta Cremona e chiude terzo