Promozione

Ginosa: Quarta sconfitta stagionale, vetta a -9

10.12.2017 22:12

DI DOMENICO RANALDO Quarta sconfitta stagionale (la seconda in trasferta) per il Ginosa che cede di misura all'"Azzurri d'Italia" di Castellana contro il Trulli e Grotte e perde terreno dalle prime posizioni, scivolando a -5 dal secondo posto ed a -9 dalla vetta. Formazione quasi d'emergenza per il team ginosino, con le assenze pesanti di Buttiglione e Donno (squalificati) e gli acciaccati Cappiello, Passiatore e Roberto Bozza. Gara sostanzialmente equilibrata in cui il pareggio sarebbe stato più giusto. Ginosini più intraprendenti nella prima frazione e poco incisivi nella ripresa quando erano in crescendo. Partenza decisa degli ospiti che dopo un giro di lancette si rendono pericolosi con Schembri, il quale, sugli sviluppi di una punizione battuta da Romeo, conclude sottoporta trovando Maggi in vena di prodezze. Gli uomini di Pizzulli fanno registrare un buon predominio territoriale ed al 24' è Bitetti a cercare la via della rete con un diagonale ravvicinato velenoso che lambisce il palo alla sinistra di Maggi. Nella ripresa i biancazzurri entrano determinati e nei primi venticinque minuti risultano intraprendenti crescendo alla distanza ma sono sterili in fase avanzata. Il Trulli e Grotte, comunque, non sta a guardare ed al 31' Giampetruzzi è superlativo sulla conclusione ravvicinata di Fonte, con Santoro che, quasi sulla linea, salva sul tap-in di Longo. E' il preludio al gol che giunge al 34' quando, sugli sviluppi di un angolo, il neo entrato Venere indovina la zampata vincente sottoporta infilando la sfera nell'angolo alla destra di Giampetruzzi. Gli ospiti ripartono a testa bassa ed al 40' vanno vicini al pari con Perrone che, ben servito in profondità, viene anticipato in extremis da Maggi in uscita. Gli ultimi minuti vedono il forcing arrembante, ma confusionario, dei biancazzurri che non riescono a riequilibrare le sorti del match. Domenica ci si attende il riscatto nella gara interna con l'Ascoli Satriano (ultima del girone d'andata), a chiusura del 2017, con l'obiettivo di conquistare il bottino pieno per riprendere la marcia vincente e chiudere l'anno nelle prime posizioni di classifica.

TRULLI E GROTTE-GINOSA 1-0

RETE: 34'st Venere

TRULLI E GROTTE: Maggi, Tagliente (7' st Di Matera), Cassano, Panzarea, Cirrottola, Cantalice, Laguardia, Satalino (38' st De Giorgio), Fonte, Daddato (30' st Venere), Longo (46' st Di Michele). Panchina: Quarato, Fanigliulo, Masi. All. Marasciulo.

GINOSA: Giampetruzzi, Santoro, Presicci, Cippone, Romeo, Bitetti, Ciampa, De Mitri (16' st Lovecchio), Paiano (25' st Perrone), Cifarelli, Schembri (16' st Egitto). Panchina: Zingarelli, Novario, Passiatore, Orfino. All. Pizzulli.

Arbitro: Gabriele Totaro di Lecce. Assistenti: Andrea Mongelli di Lecce e Alberto Barile di Brindisi.

Ammoniti: Satalino e Fonte (T), Cippone, De Mitri, Cifarelli e Egitto (G). 

Espulso: al 44' st Cippone (G) per somma di ammonizioni.

Potenza: ‘Taranto è una piazza corretta, un singolo non fa testo’
Futsal A2/F: Conversano, il TM Totaro traccia bilancio dopo la sosta