TARANTO

Taranto: Giove, ‘Vincere i playoff è fondamentale’

Ripescaggio, Bitonto, Picerno e bilancio del club: il presidente fa il punto durante 100 Sport Magazine

08.05.2019 15:39

Massimo Giove, presidente del Taranto

La sconfitta di Sorrento è stata mal digerita, ma non ha scalfito le certezze del gruppo gestito da Gigi Panarelli. Lo garantisce Massimo Giove, presidente del Taranto, intervenendo durante 100 Sport Magazine condotto da Gianni Sebastio: “Non mi aspettavo una prestazione così brutta - dice il numero -, ma non sono preoccupato: quello di Sorrento non era il vero Taranto. La sentenza della Corte d’appello sul caso Picerno ci ha un po’ svuotato ed eravamo sicuri che il Cerignola avrebbe fatto risultato a Francavilla togliendoci ogni possibilità si raggiungere il secondo posto. Con questo non intendo giustificare nessuno, quando ti chiami Taranto non puoi permetterti di scendere in campo molle. Sono convinto, però, che domenica vedremo una squadra diversa”.

RIPESCAGGIO “Non ho cambiato idea, vogliamo provarci. Ho anche incontrato il sindaco Melucci per discutere della questione stadio, non bisogna farsi trovare impreparati. In Tribuna e Gradinata mancano i seggiolini e in tal senso ho avuto rassicurazioni dal primo cittadino, il quale mi ha garantito che metterà lo stadio a norma in ottica ripescaggio”.

SENTENZA PICERNO “Sono deluso per tutto ciò che è successo in questa stagione. Oltre alla sentenza beffa del caso Picerno, non dimentico il punto di penalizzazione e il teatrino andato in scena prima della gara di Andria. Vicende che hanno influito sul rendimento della squadra, penalizzandoci. Ma non dobbiamo piangerci addosso: anche se da tarantini subiamo angherie da oltre 25 anni, dobbiamo rialzarci e combattere. Questo la squadra lo sa...”.

FONDAZIONE TARAS “Per presentare la domanda di ripescaggio dobbiamo avere i conti a posto, quindi ho tutto l’interesse ad approvare il bilancio. Entro fine mese sarà regolarmente approvato”.

BITONTO “Sono sereno perché, lo ripeto, il vero Taranto non è quello di Sorrento. In questo campionato abbiamo perso solo con squadre di medio-bassa classifica, ma con quelle di testa abbiamo fatto sempre bene. Dovremo dimostrarlo anche domenica con una compagine come il Bitonto che viaggia sulle ali dell’entusiasmo per aver raggiunto un traguardo storico. Mi auguro che la gente risponda e venga a sostenerci: vincere i playoff è fondamentale in chiave ripescaggio”.

CAMPIONATO “Il vero punto di forza del Picerno è Giacomarro, allenatore che stimo. Le sue squadre sono poco spettacolari, ma ciniche. E in D si vince con la concretezza non con il bel gioco. Probabilmente, dalle nostre parti uno come Giacomarro verrebbe criticato per la sua filosofia di calcio”.

BRAVO LECCE “Dopo tanti anni di sofferenze in C, il Lecce sta centrando l’obiettivo della Serie A al primo tentativo dopo il ritorno in B. Complimenti alla società giallorossa, spalleggiata da tutta la città, in particolare modo dagli imprenditori. Quasi tutti hanno sostenuto il progetto remando nella stessa direzione. Solo così, con l’unità di intenti, si possono tagliare grandi traguardi...”.

Martina: Un torneo per festeggiare il compleanno di Fabiano
Diavoli Rossi: Allievi, Stasi 'Ci tengo a ringraziare tutti'