CRONACA

Verso Taranto 2025, nasce il corso in diritto dello sport

Intesa tra Università Lumsa e Coni: l’obiettivo è creare i manager sportivi del futuro in vista della candidatura di Taranto ai Giochi del Mediterraneo

02.07.2019 11:09

Sabato 6 luglio la presentazione del corso Lumsa con il Coni nazionale. L’obiettivo è creare i manager sportivi del futuro, in vista della candidatura di Taranto a sede dei Giochi del Mediterraneo 2025. Parte dallo Jonio un percorso post universitario di I livello finalizzato a formare figure professionali in grado di rispondere alle esigenze operative provenienti dal settore. Nasce dalla forte intesa tra Università LUMSA – Edas Taranto e Scuola dello Sport Coni il master in Management e diritto dello Sport che verrà presentato in conferenza stampa sabato 6 luglio alle ore 10:00 presso la sede LUMSA in piazza Santa Rita a Taranto. All’incontro con i giornalisti saranno presenti il direttore del Master prof. Antonio Panico, Elio Sannicandro, consigliere nazionale Coni, il presidente del Coni Puglia Angelo Giliberto e i componenti del comitato scientifico Dario Lupo, giudice d’appello Coni, e il procuratore federale Coni Michele Rossetti. Il Master, che attribuisce 60 CFU, e che partirà nel prossimo anno accademico, si avvale di illustri docenti di fama nazionale e di esperti del mondo dello sport. Il percorso di studi è rivolto a coloro i quali siano in possesso di una laurea di I livello, interessati ad acquisire specifiche competenze in materia di management e diritto sportivo. I partecipanti otterranno strumenti utili per assumere ruoli di responsabilità nel mondo dello sport a più livelli: da quello delle società professionistiche sino al mondo dell’associazionismo sportivo. Le lezioni si terranno a Taranto e prevedono stage, attività laboratoriali ed esperienza sul campo.

Ai domiciliari, ruba in un supermercato: arrestato un tarantino
Taranto: Tenta furto in gioielleria, incastrato dalle immagini