1a Categoria

1a Categoria/B: Grottaglie, poker alla Leonessa Erchie

Al D'Amuri decidono le doppiette di Napolitano e Galeandro

Michele Trani
07.04.2019 18:38

Il Grottaglie arricchisce di ulteriori tre punti il suo bottino in campionato battendo l'Erchie, penultima forza del torneo. Al D'Amuri non c'è storia tra i brindisini e gli uomini di Orlandini che restano saldi in vetta alla classifica in condominio con il Castellaneta, corsaro in quel di Locorotondo. Orlandini rivoluziona l'undici di partenza. Out Costantino, Camassa e De Tommaso, tre perni dell'undici base, il tecnico bergamasco decide di rivedere le scelte in tutti i reparti. Tra i pali tocca ad Annicchiarico mentre in retroguardia galloni da titolare per Pizzolante, Amaddio e Lecce con Cirrottola che parte dalla panchina. Appeso, Collocolo, Comes, Napolitano e Cazzetta formano il quintetto di mediana mentre Masella e Birtolo rappresentano il duo offensivo. Partono dalla panchina, oltre al già citato Cirrottola, Pisano, Raffaello, Fonzino e Galeandro per un Grottaglie abbastanza sperimentale in campo. 4-5-1 abbottonato per gli ospiti che affidano a bomber Perrucci le possibilità di piazzare il colpo nella tana della capolista. Prima emozione del match al quinto con l'affondo di Appeso per Masella, anticipato in extremis da Ciccarese. Due minuti più tardi ci prova Lecce di testa su angolo di Napolitano, ma la difesa ospite si salva ad un passo dalla linea bianca. Insistono gli uomini di Orlandini: siluro di Appeso, Ferretti respinge corto sulla testa di Pizzolante che, da due passi, non inquadra lo specchio. La reazione dei brindisini è nei piedi di capitan Solazzo che, al volo, prova a sfruttare un gran lancio di Voges. Annicchiarico è attento e para a terra. Al quarto d'ora Birtolo si invola verso la porta ed è atterrato con le cattive da Ferretti, numero uno brindisino. Giallo per l'estremo difensore e punizione dal limite per gli uomini di Orlandini. Napolitano telecomanda la traiettoria sotto l'incrocio e fa 1-0 Grottaglie facendo esplodere di gioia la tribuna. Sotto una pioggia incessante i biancazzurri cercano subito il raddoppio mancandolo di un soffio con Appeso che, tutto solo davanti a Ferretti, allarga troppo il piattone calciando clamorosamente a lato. Il Grottaglie prosegue nel suo dominio, ma non trova la mira giusta per mettere in ghiaccio il match. Al 22' tocca a Collocolo sprecare dall'altezza del dischetto dopo una bella sortita di Appeso. Nella ripresa Orlandini getta subito nella mischia due pezzi da novanta come Galeandro e Fonzino al posto di Birtolo e Collocolo. Il Grottaglie cerca il raddoppio sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, ma la difesa brindisina sventa la minaccia seppur con qualche affanno. All'ottavo Napolitano mette dentro per Pizzolante che costringe agli straordinari Ferretti. Tre minuti più tardi Lecce è atterrato fallosamente in area. Dal dischetto Galeandro è glaciale e fa 2-0 per i tarantini. Passano altri due minuti ed il Grottaglie allunga ancora con Napolitano che, ben servito da Fonzino, deve solo spingere in rete il pallone del 3-0. Al ventesimo biancazzurri costretti al cambio: esce Fonzino, infortunato, dentro il classe '02 Raimondo. I grottagliesi piazzano anche il poker con il solito Galeandro che, ben servito in profondità, non sbaglia a tu per tu con Ferretti. Marangiolo spreca il pokerissimo al termine di una bella azione di rimessa. Lo imita poco dopo Donadei che manca il gol della bandiera davanti ad Annicchiarico. Nel finale Ferretti evita il 5-0 sulla solita punizione velenosa di Napolitano. Finisce 4-0 con il Grottaglie che fa festa sotto i suoi tifosi. Prossimo impegno domenica sul campo del Polimnia.

GROTTAGLIE-ERCHIE 4-0

GROTTAGLIE (3-5-2): Annicchiarico; Pizzolante, Amadddio, Lecce; Cazzetta, Collocolo (dal 1's.t. Fonzino dal 20's.t. Raimondo) , Comes, Napolitano, Appeso (dal 27's.t. Castellana); Birtolo (dal 1's.t. Galeandro), Masella (dal 17's.t. Marangiolo). Panchina: Caliandro, Cirrottola, Pisano, Raffaello. All. Orlandini.

ERCHIE (4-4-2): Ferretti; Voges (dal 43's.t. Saracino), Ciccarese, Sampietro, De Stradis; Solazzo (dal 13's.t. Donadei), Leo (dal 34's.t. Morleo), Brunetti, Moccia, Scarciglia; Perrucci (dal 27's.t. Di Lauro). Panchina: Polito,. All. Russo

ARBITRO: Fracassi di Foggia.

RETI: Napolitano al 17'p.t.e al 15's.t., Galeandro al 12' s.t. e 26's.t., 

AMMONITI: Brunetti (E)

ANGOLI: 6-4

NOTE: Spettatori 400, terreno di gioco in discrete condizioni. 

Serie D/I: Bari ko a Nocera, rimandata la festa promozione
Taranto: Pagelle, l’attacco non punge mai e Marsili non basta