ALTRI SPORT

Atletica: 43ª StraTaranto, appuntamento con lo sport e la tradizione

Vito Galasso
15.05.2019 18:34

Sport e tradizione. Sono queste le componenti che caratterizzano la 43ª edizione della StraTaranto, gara competitiva nazionale di corsa su strada di 10 km in programma domenica 19 maggio a Taranto. L’evento è organizzato dall’A.S.D. Podistica Taras, in collaborazione con il Comando della Marina Militare di Taranto, il Comando delle Scuole A.M. 3ª Regione Aerea, e il patrocinio del Comune di Taranto. Possono partecipare tutti gli atleti italiani e stranieri residenti in regola con il tesseramento 2019 per Società affiliate alla FIDAL delle categorie allievi, juniores, promesse e seniores di ambo i sessi e in possesso del certificato medico per svolgere attività sportiva a livello agonistico; gli atleti stranieri tesserati per Federazioni straniere affiliate alla IAAF; atleti italiani e stranieri in possesso della Runcard e tesserati per gli EPS sez. Atletica in possesso della Runcard EPS limitatamente alle persone da 20 anni in poi (millesimo d’età) nel rispetto della normativa sulla tutela sanitaria. Al ritiro del pettorale il certificato medico dovrà essere esibito agli organizzatori in originale; gli atleti tesserati FIDAL appartenenti alla Marina Militare e il personale militare e civile ambosessi dell’Aeronautica Militare in servizio muniti di certificato medico di idoneità alla pratica sportiva agonistica. Le iscrizioni si chiuderanno venerdì 17 maggio 2019 e dovranno pervenire esclusivamente tramite la procedura online di CRONOGARE. Le iscrizioni dei tesserati FIDAL appartenenti all’A.M., invece, dovranno essere effettuate dai rispettivi presidenti.

Contestualmente, è prevista una manifestazione non competitiva aperta ai non tesserati in possesso della certificazione medica per l’attività non agonistica da 16 anni in poi. In questo caso le iscrizioni  possono essere effettuate presso Ehpro Sport, Via Lacaita a Taranto, Ipersport all’Auchan di Taranto e al MoonBall di Grottaglie. Per ogni atleta la tassa di iscrizione è di 8 euro.

L’appuntamento è per le 8.00, orario in cui ci sarà il raduno della giuria e dei concorrenti, mentre la partenza è prevista per le 9.30. Infine, la cerimonia di premiazione avverrà intorno alle 11.30. La corsa partirà dalla Rotonda del Lungomare, proseguirà su Viale Virgilio e per ben cinque chilometri nella Base Navale Mar Grande, per poi ritornare indietro. Sono contemplati tre tipi di premiazioni: gli atleti FIDAL dagli Allievi ai Seniores, i primi 7 uomini classificati della M.M. e le prime 3 donne classificate della M.M. e i primi 3 uomini e le prime 3 donne per ogni fascia contemplata nell’apposito regolamento dell’A.M.. Saranno premiate anche le prime 3 Società con maggior numero di atleti/e classificati. 

Nella mattinata di mercoledì 15 maggio, nella sala Celestino V del Castello Aragonese, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione a cui hanno partecipato il Capitano di Fregata, nonché Capo Ufficio Pubblica Informazione del Comando Marittimo Sud, Antonio Tasca, il Comandante della SVAM, Gianluca Capasso, e il Presidente provinciale del CONI di Taranto, Michelangelo Giusti.  «Siamo onorati e felici di supportare questa gara storica – ha affermato il Capitano Tasca -. Sarà un bel vedere ospitare gli atleti nella nostra base navale e speriamo che questa tradizione possa proseguire negli anni a seguire, perché è così che vengono esaltati i valori dello sport». Sulla stessa lunghezza d’onda il Comandante dell’Aeronautica Capasso: «È con grande piacere che partecipiamo a questa competizione per eleggere il nostro campione. Anche noi confermiamo la nostra totale disponibilità per il futuro in modo da promuovere i valori educativi dello sport. Buona StraTaranto!». Sull’importanza della conferma di questa kermesse si sofferma il dottor Giusti: «La StraTaranto è una delle pochissime tradizioni rimaste a Taranto. Non è facile mantenerle ed è merito della Federazione e delle Associazioni sportive, oltre all’aiuto della Marina Militare e dell’Aeronautica, che danno lustro all’evento».

Eventi sportivi: A Grottaglie il 14° stage per portieri calcio
Cerignola: Bitetto, 'Non possiamo fallire in questa finale’