ALTRI SPORT

Tiro con l’arco: I big tornano in Puglia per i campionati italiani Targa

Appuntamento a Bisceglie e Trani dal 28 al 30 settembre

Comunicato stampa
10.09.2018 12:35

Settecento atleti qualificati, mille e 700 fra tecnici e dirigenti. Sette società riunite sotto l’insegna Arcieri di Puglia, come per i tricolori indoor dello scorso anno. E due location: lo stadio comunale “G. Ventura” di Bisceglie per le gare di qualifica e l’incantevole piazza Duomo di Trani per le fasi finali. Questi i numeri del 57° Campionato italiano di tiro alla Targa, in programma dal 28 al 30 settembre prossimi a Bisceglie Trani (BT). L’evento si svolgerà sotto l’egida della Federazione Italiana Tiro con l’Arco e del Comitato Regionale Puglia Fitarco e godrà del patrocinio di Regione Puglia, CONI Puglia, CIP PugliaPugliapromozioneComune di Bisceglie e Comune di Trani.

Si tratta di una gara all’aperto, su distanze variabili in base alle divisioni (Arco Olimpico e Arco Compound) e delle classi  Seniores Maschile e Femminile,  Master M-F, Junior M-F,  Allievi M-F e Ragazzi M-F. I Campionati Italiani per le classi Ragazzi ed Allievi, Maschili e Femminili si svolgeranno con la formula della gara 60m (72 frecce a 60 metri) per gli Allievi e 40m per i Ragazzi (72 frecce a 40 metri) della divisione Arco Olimpico e del 50m Compound Round (72 frecce a 50m) per la Divisione Compound. I Campionati Italiani per le classi Seniores Juniores e Master, Maschili e Femminili si svolgeranno con la formula della gara 70m (72 frecce a 70 metri) per la divisione Arco Olimpico e con la formula del 50m Compound Round (72 frecce a 50 metri) per la divisione Compound.

Oltre ai campioni uscenti, ai Tricolori individuali e a squadre sono ammessi, sulla base dei posti disponibili e dei punteggi minimi comunicati dalla Fitarco, gli atleti risultanti dalle ranking list stilate in base a diverse combinazioni di punteggio: due gare da 72 frecce più una da 36 frecce; una gara da 72 frecce più tre da 36 frecce; 5 gare da 36 frecce.

Fra i qualificati e gli aventi diritto alla rassegna tricolore di Bisceglie e Trani ci sono alcuni migliori interpreti nazionali del tiro con l’arco: Mauro NespoliMichele Frangilli, i fratelli Massimiliano Claudia Mandia, Lucilla Boari, Guendalina Sartori e le pugliesi Loredana Spera e Pia Carmen Lionetti (5a a Londra 2012, miglior risultato individuale per un’arciera azzurra ai Giochi) nell’Arco Olimpico, i campioni italiani uscenti assoluti Federico Pagnoni e Marcella Tonioli e di classe Valerio Della Stua e Irene Franchini (già iridata indoor), ma anche il pluricampione italiano Sergio PagniAnastasia AnastasioLaura Longo e la talentuosa Viviana Spano nel Compound. 

Il comitato organizzatore dell’evento, raggruppato sotto l’insegna Arcieri di Puglia,  è formato da sette società sportive: assieme alla capofila ASD Arcieri Carafa di Noja di Noicàttaro (BA), ci sono Ass. Dilettantistica Arcieri dello Jonio – Crispiano (TA), ASD Polisportiva Arcieri del Sud – Barletta (BT), ASD Arcieri Valle della Cupa – Lequile (LE), SsD Arcieri del Basso Salento – Spongano (LE), ASD Compagnia Arcieri D’Arneo – Veglie (LE), ASD Arcieri Somnii – Biccari (FG)

La manifestazione verrà trasmessa in diretta streaming su YouArco, il canale ufficiale youtube della FITARCO e in differita da Rai Sport, media partner dell’evento.

IL PROGRAMMA

Giovedì 27 settembre - Stadio Comunale, Bisceglie

14.00/19.00 Accreditamento tutte le divisioni/classi

Venerdì 28 settembre - Stadio Comunale, Bisceglie

07.30 - 08.00 Accreditamento divisione Olimpica, classi Allievi e Ragazzi

08.00 - 08.30 Tiri di prova divisione Olimpica, classi Allievi e Ragazzi

08.30 - 08.40 Cerimonia d'apertura

08.40 - 12.40 Campionati Italiani di Classe divisione Olimpica classi Allievi e Ragazzi

10.00 - 14.00 Accreditamento divisione Compound, tutte le classi

14.00 - 14:30 Tiri di prova divisione Compound, tutte le classi

14.30 - 18.30 Campionati Italiani di classe divisione Compound, tutte le classi

15.00 - 19.00 Accreditamento divisione Olimpica classi Juniores, Seniores, Master

18.45 Tiri di prova

A seguire Semifinali Squadre Miste Olimpico Allievi e Compound Allievi

A seguire Cerimonia di Premiazione

Sabato 29 settembre - Stadio Comunale, Bisceglie

07.30 - 08.00 Accreditamento divisione Olimpica classi Juniores, Seniores, Master

08.00 – 08.30 Tiri di prova divisione Olimpica classi Juniores, Seniores, Master

08.30 – 12.30 Campionati Italiani di Classe divisione Olimpica classi Juniores, Seniores, Master

13.45 Tiri di prova

A seguire Individuali Assoluti div.Olimpica e Compound: Ottavi, Quarti e Semifinali

A seguire Tiri di prova

A seguire Squadre Assolute divisione Olimpica e Compound: Quarti e Semifinali

A seguire Finali Bronzo Squadre Assolute divisione Olimpica e Compound

A seguire Tiri di Prova Squadre Miste

A seguire Semifinali Squadre Miste divisione Olimpica e Compound Seniores e Juniores

19.30 Cerimonia di premiazione

Domenica 30 settembre – Piazza Duomo antistante Cattedrale di Trani

8.00 Tiri di prova

Scontri a Squadre

09.00 – 9.30 Finali Bronzo e Oro Squadre Miste Compound Allievi

09.30 – 10.00 Finali Bronzo e Oro Squadre Miste Compound Juniores

10.00 – 10.30 Finali Bronzo e Oro Squadre Miste Compound Seniores/Master

10.30 – 11.00 Finali Oro Squadre Assolute Compound Femminili e Maschili

Scontri Individuali

11.00 – 11.45 Finali Bronzo e Oro Assoluti Compound Femminile

11.45 - 12.15 Finali Bronzo e Oro Assoluti Compound Maschile

A seguire Cerimonia di premiazione

Scontri a Squadre

14.30 – 15.00 Finali Bronzo e Oro Squadre Miste Olimpico Allievi

15.00 – 15.30 Finali Bronzo e Oro Squadre Miste Olimpico Juniores

15.30 – 16.00 Finali Bronzo e Oro Squadre Miste Olimpico Seniores/Master

16.00 – 16.30 Finali Oro Squadre Assolute Olimpico Femminili e Maschili

Scontri Individuali

16.30 – 17.00 Finali Bronzo e Oro Assoluti Olimpico Femminile

17.00 - 17:30 Finali Bronzo e Oro Assoluti Olimpico Maschile

A seguire Cerimonia di premiazione e Cerimonia di Chiusura

Futsal A2/F: Città di Taranto si allena in... spiaggia
Futsal C1/M: Azzurri Conversano ko in amichevole col Rutigliano