TARANTO

Taranto: Giudice, Pambianchi salta il Siracusa

Nessuno squalificato per i siciliani

Michele Mele
10.01.2017 16:01

Il giudice sportivo ha squalificato per una giornata Francesco Pambianchi. Il difensore del Taranto, espulso nella sfida casalinga con il Cosenza, "perché giocava il pallone con le mani impedendo all'avversario l'opportunità di segnare una rete", salterà il match con il Siracusa in programma sabato 21 gennaio. Nessun provvedimento disciplinare nei confronti della squadra allenata da Sottil.

Tutte le decisioni del giudice sportivo dopo la 21a Giornata del Girone C di Lega Pro

ALLENATORI

SQUALIFICA PER UNA GARA EFFETTIVA:

VANIGLI RICHIARD (MESSINA) per atteggiamento irriguardoso verso l'arbitro durante la gara (espulso, allenatore in seconda).

TAURINO ROBERTO (VIRTUS FRANCAVILLA) per aver profferito, più volte durante la gara, espressioni blasfeme

CALCIATORI

SQUALIFICA PER 4 GARE

BANGU LUZAYADIO (REGGINA) per aver colpito con un calcio un avversario a gioco fermo e per comportamento offensivo verso l'arbitro dopo l'espulsione.

SQUALIFICA PER 2 GARE EFFETTIVE:

CICCONE NICOLA (MESSINA) per essere indebitamente entrato sul terreno di gioco e per avere colpito con una spallata un calciatore della squadra avversaria.

PREZIOSO MARIO FRANCESCO (VIRTUS FRANCAVILLA) per doppia ammonizione, per proteste verso l'arbitro e per condotta scorretta verso un avversario; dopo l'espulsione rientrando negli spogliatoi profferiva una espressione blasfema-

SARANITI ANDREA (VIBONESE) per comportamento offensivo verso l'arbitro.

SQUALIFICA PER 1 GARA

PICCINNI MARCO (FIDELIS ANDRIA)

ESPOSITO GIANLUCA (JUVE STABIA)

PELLEGRINO ROCCO (MONOPOLI)

PAMBIANCHI FRANCESCO (TARANTO)

COSENZA FRANCESCO (LECCE)

MACCARRONE GIORDANO (MESSINA)

PANE PASQUALE (AKRAGAS)

DI CECCO DOMENICO (CATANIA)

SCOPPA FEDERICO MATIAS (CATANIA)

CARRETTA MIRKO (MATERA)

IANNINI GAETANO (MATERA)

GREA ALESSIO (MELFI)

MARRUOCCO VINCENZO (PAGANESE)

BOTTA STEFANO (REGGINA)

Commenti

Lega Pro - Girone C: Giudice, super multa per il Taranto
Virtus Francavilla: Frasi blasfeme, un turno a Taurino