Giovanili

GS Sport: Mignogna, 'Si sta costruendo un bel giocattolo'

Il fantasista del Lizzano a Blunote: 'Sono soddisfatto per i risultati di Allievi e Giovanissimi'

Alessio Petralla
23.01.2019 16:54

In due anni la scuola calcio GS Sport di Paolo VI dei Presidenti Russo e Morrone ha fatto passi da gigante soprattutto per quanto riguarda le categorie Allievi e Giovanissimi allenate dal fantasista tarantino Francesco Mignogna che, a Blunote, traccia un bilancio sui suoi ragazzi: "In due anni di vita questa scuola calcio di Paolo VI ha fatto passi da gigante: due stagioni fa non esistevano ne Giovanissimi e ne Allievi. Adesso ci sono entrambe e stanno facendo molto bene. Per quanto riguarda i primi, nel campionato OPES in quattro partite abbiamo sempre vinto realizzando 24 gol senza subirne. Capitolo Allievi: con questa categoria gioco sotto età: ad esempio qualche giorno fa abbiamo battuto, 4-0, la Dribbling, che aveva schierato 2002 e 2003 e che disputa il campionato Regionale FIGC. I nostri 2004 sono richiesti dai Diavoli Rossi, dal Taranto e proprio dalla Dribbling: per me tutto ciò è motivo d'orgoglio. Ci tengo a sottolineare anche l'ottimo lavoro del mio secondo Pasquale Scarnera".

SCUOLA CALCIO: "Ci sono parecchi iscritti ma io mi occupo dell'agonistica con Allievi e Giovanissimi. I Presidenti Morrone e Russo, qui a Paolo VI, stanno costruendo un bel giocattolo".

MESSAGGIO: "Quello che mi sento di dire ai ragazzi è che senza cattiveria agonistica e il duro lavoro non si ottiene nessun tipo di risultato. Mi voglio congratulare con tutti. Mi seguono tantissimo".

Si ringraziano:

Martina: Marasciulo, 'L'1-0 dell' andata può essere irrilevante'
Serie C/C: Beghdadi, dal Bisceglie alla nazionale egiziana