Serie D

Brindisi: Fruci, 'Solo pensare al girone l'entusiasmo cresce'

Il difensore, fresco di riconferma: ‘Se dovessero esserci anche Cerignola e Bisceglie sarà il campionato più forte degli ultimi anni’

Alessio Petralla
15.07.2019 11:32

Tra i riconfermati del Brindisi per la prossima stagione di Serie D c'è anche Daniele Fruci, esperto difensore protagonista della vittoria del campionato d'Eccellenza, che con Blunote s'immerge nel campionato che verrà: "Dopo aver vinto il torneo d'Eccellenza, l'attesa in vista della D è ancora più bella, non vedo l'ora di iniziare. Solo al pensiero del girone gli stimoli sono tanti. Servirà tanto lavoro e umiltà".

IL CAMPIONATO: "Se dovessero esserci anche Cerignola e Bisceglie sarà il campionato più forte degli ultimi anni con tante pugliesi ben attrezzate. Però, penso alla mia squadra: non siamo inferiori a nessuno. Poi, ovviamente, sarà il campo a decidere. Non abbiamo paura di nulla, ma rispettiamo tutti".

LA TIFOSERIA: "Dopo il tanto entusiasmo riportato nella passata stagione penso che i titosi rappresenteranno il nostro dodicesimo uomo. Brindisi è una piazza importante, c’è un progetto serio e i tifosi lo hanno capito tornando ad affollare lo stadio dopo dieci anni delicati. La società ha voglia di far bene senza strafare".

IL BRINDISI: "Dionisio e Carbonella allestiranno una squadra competitiva. Con Masocco ci ho giocato contro, con Zappacosta siamo amici dai tempi delle giovanili con il Pescara, sarà un valore aggiunto. E i riconfermati rappresentano una garanzia".

Si ringrazia:

Serie C: Mercato, colpo importante del Picerno
Serie D: Mercato, Team Altamura conferma un difensore under