Serie D

Serie D/H: Giudice sportivo, ammenda e diffida al Cerignola

21.02.2018 13:43

AMMENDE SOCIETÀ

2.200 e diffida AL CERIGNOLA Per avere:
- un proprio raccattapalle lanciato una bottiglietta di plastica piena all'indirizzo degli Ufficiali di gara che cadeva a poco distanza dai medesimi;
- propri sostenitori introdotto ed utilizzato materiale pirotecnico ( due fumogeni) nel settore ad essi riservato nonché lanciato un petardo e numerosi oggetti vari ( ombrelli, cestini, bottigliette di acqua) nel settore riservato alla tifoseria avversaria. Si rendeva necessario l'intervento della Forza Pubblica.

2.000 EURO AL POTENZA
Per avere propri sostenitori in campo avverso introdotto ed utilizzato material pirotecnico ( due fumogeni) nel settore ad essi riservato, nonchè lanciato diversi oggetti (ombrelli, bottigliette d’acqua, etc) nel settore occupato dalla tifoseria avversaria. Si rendeva necessario l'intervento delle Forze dell'Ordine. Sanzione così determinata in considerazione della recidiva specifica di cui ai CU 64 - 77 - 89. ( R CdC ).

500 EURO AL GRAGNANO
Per avere un proprio sostenitore scavalcato al rete di recinzione e sostato nel campo per destinazione rendendo necessario l'intervento delle Forze dell'Ordine.

300 EURO AL POMIGLIANO
Per avere un proprio raccattapalle ritardato la ripresa del gioco determinando uno stato di tensione e costringendo l'Arbitro ad allontanarlo.

 

Taranto-Francavilla: Prezzi popolari in tutti i settori...
Serie D/H: Giudice sportivo, due giornate a Ciro Ginestra