Promozione

Talsano: Frascella, 'L'Ugento per me è come una capolista'

Alessio Petralla
23.02.2019 12:39

Tutto pronto in casa Talsano per la difficilissima trasferta di Ugento come conferma il tecnico Luciano Frascella: “La condizione mentale del gruppo è ottima. Ci siamo resi conto che se giochiamo come sappiamo fare siamo, davvero, un’ottima squadra capace di farsi valere con chiunque. La vittoria di domenica scorsa, con l’Ostuni, ci ha dato autostima. Siamo pronti per domenica”.

FORMAZIONE: “Non ho squalificati. Palombella è in forse e il giovane Scarci è out da due settimane per via di un’elongazione all’adduttore. Gli altri sono tutti presenti. La condizione della squadra cresce anche se non è ancora ottimale. Al momento ci interessa più quella mentale visto che prima di domenica scorsa eravamo impacciati e bloccati: non era un buon periodo. Con l’Ostuni è stata una vittoria scaccia-crisi che ci ha permesso di tirare un respiro di sollievo. Andiamo avanti: ci siamo allenati bene riunendoci a cena per fare gruppo”.

LA GARA: “E’ una partita tosta perché andiamo a giocare in casa di una squadra che considero capolista. Gioca un buon calcio e il loro tecnico è bravo. Spereranno in un passo falso della Deghi per acciuffare il primato. Di contro noi non ci stiamo a perdere e giocheremo con cattiveria anche se sappiamo che la nostra salvezza non passa da questo match. Speriamo di portarci qualcosa a casa”.

L’UGENTO: “Hanno una mezza punta molto forte e giocano con un centrocampo a rombo con un play, capitano, Pellegrino che è molto bravo. A dicembre si sono rinforzati con calciatori importanti. Dispongono di attaccanti importanti: gente da doppia cifra. Vediamo come bloccare e limitare il loro fantasista”.

Si ringraziano:

Volley C/F: Vibrotek, Cardellicchio 'Insidia maggiore nostro black out’
Serie D/H: Maltempo, ufficiale il rinvio di Picerno-Gravina