Eccellenza

Avetrana: La delusione di Branà, ‘Sono un po' amareggiato’

Alessio Petralla
10.09.2018 13:33

L’Avetrana pareggia 1-1 in quel di Otranto con il tecnico Giuseppe Branà che credeva nel successo come racconta a Blunote: “Sono un po’ amareggiato perché credevo nella vittoria: abbiamo preso un gol evitabile. Dobbiamo credere di più nei nostri mezzi. Sono contento della prova della squadra che è viva e che ha affrontato un avversario che fa del suo campo un fortino. In due gare siamo stati rimontati due volte: dobbiamo migliorare quest’aspetto”.

L’OTRANTO: “Ha fatto gol il calciatore che,, alla vigilia, temevo maggiormente: dovevamo tenerlo d’occhio maggiormente. Il loro portiere, Caroppo è stato veramente bravo a salvare il risultato”.

LA GIORNATA: “E’ ancora presto per giudicare ma vedo il Casarano favorito su tutte. Il Brindisi ha vinto in rimonta a Corato e ciò conferma che è una gran squadra”.

LA SETTIMANA: “Sarà, già, una settimana molto impegnativa visto che giovedì giocheremo in coppa Italia con il Gallipoli e poi sfideremo il Barletta in campionato”.

FOTO FAMA'

Talsano: Frascella, 'Soddisfatto ma non del risultato'
Brindisi: Rufini, 'Prova di carattere, vittoria fondamentale’