Promozione

Talsano: Frascella, ‘Con l'Ostuni è stata una partita maschia'’

‘Quando passiamo in svantaggio, diamo l’impressione di arrenderci’

Alessio Petralla
29.10.2018 11:43

Il Talsano perde la sua seconda partita di fila, ma questa volta il ko è arrivato in trasferta, a Ostuni, e a commentare il match è il tecnico Luciano Frascella: “I ragazzi hanno combattuto molto su un campo ai limiti della praticabilità. L’Ostuni ha trovato il gol sugli sviluppi di un corner in cui noi siamo stati poco attenti. La doccia fredda a un minuto dalla fine del primo tempo, quando i padroni di casa hanno a raddoppiato. Nella ripresa c’è poco da raccontare se non il terzo gol dei gialloblù grazie a un tiro da fuori area. E’ stata una partita maschia, con entrate molto pericolose. Possiamo fare meglio, ma dobbiamo cambiare registro: quando passiamo in svantaggio sembra che ci arrendiamo”.

L’OSTUNI: “Squadra che corre con una difesa solida grazie anche all’arrivo di Misuraca. Morelli vede la porta, Pizzaleo è un portiere fortissimo. Avversario “cattivo” e di categoria”.

PREOCCUPAZIONI?: “Nelle ultime due partite di campionato abbiamo subito sei gol senza realizzarne, sono preoccupato soltanto perché non ci siamo resi tanto pericolosi. Dobbiamo metterci sotto e lavorare come è stato per le prime sei partite. Domenica ci aspetta la sfida con la capolista Ugento: c’è poco da stare allegri”.

LA SITUAZIONE: “Diatta è uscito malconcio per una botta, così come altri suoi compagni non sono al massimo. Martedì verificheremo le condizioni di tutti”.

Si ringrazia:

Basket A/M: 4a Giornata, Milano e Venezia guidano a braccetto
Brindisi: OIivieri, ‘Facciamo progressi, ma serve più cinismo’