Serie B

Serie B: Foggia-Benevento, botta e risposta in cinque minuti

Con una punizione magistrale, Kragl risponde a Coda

Emmanuele Mastrodonato
24.02.2019 00:32

Foto Emmanuele Mastrodonato

Molta tensione, fumogeni e petardi hanno accompagnato il pareggio, per 1-1, fra Foggia e Benevento. Il risultato della gara dello "Zaccheria" è stato decretato nell'ultimo quarto d'ora: alla rete sannita del solito Coda ha risposto, direttamente da calcio piazzato, Kragl. I pugliesi hanno giocato tutta la ripresa in dieci uomini a causa del rosso inflitto al termine del primo tempo a Gerbo (per fallo di reazione). I campani hanno quindi mancato l'aggancio al Palermo al secondo posto della classifica, scavalcati al terzo dal Pescara. Quarto pareggio consecutivo per il Foggia.

La rete di Kragl (Foto Emmanuele Mastrodonato)

FOGGIA-BENEVENTO 1-1

RETI: 75’ Coda (B), 80’ Kragl (F)

FOGGIA 433: Leali, Ngawa, Billong, Ingrosso, Ranieri, Deli (86’ Cicerelli), Busellato, Gerbo, Chiaretti (84’ Greco), Iemmello, Kragl (88’ Mazzeo). All. Padalino.

BENEVENTO 352: Montipò, Tuia, Caldirola, Costa, Maggio, Bandinelli (60’ Tello), Crisetig, Bonaiuto (60’ Asencio), Improta, Coda (88’ Armenteros), Insigne. All. Bucchi.

Arbitro: Marinelli di Tivoli.

Ammoniti: Ngawa, Deli (F); Crisetig, Bandinelli, Tuia, Improta (B).

Espulso: Gerbo (F).

Taranto: Con il Fasano debuttano le nuove divise
Real Sava: Allievi Provinciali, vittoria a tavolino con il San Marzano