CRONACA

Minaccia la compagna e inveisce contro i poliziotti, denunciato

Un tarantino di 37 anni dovrà rispondere per il reato di resistenza a pubblico ufficiale

08.07.2019 12:15

Minaccia la compagna ed aggredisce i poliziotti, 37enne denunciato dalla Polizia di Stato per resistenza Il personale della Squadra Volante ha denunciato in stato di libertà un tarantino di 37 anni per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.  Su indicazione della Sala Operativa 113 della Questura di Taranto, l’equipaggio della Volante, impegnato nel controllo del territorio, è intervenuto presso l’abitazione di una donna, preoccupata che il suo convivente, nella fase di separazione, potesse allontanarsi dalla casa familiare portando con sé i figli minori. Appena giunti sul posto, nell’androne del palazzo, i poliziotti hanno visto l’uomo che si avvicinava, con un atteggiamento minaccioso, nei confronti della compagna e della cognata, che, per timore, si erano rifugiate all’interno di una vettura di loro proprietà.  Invitato alla calma, l’uomo ha cominciato ad inveire anche contro i poliziotti, iniziando a divincolarsi con forza e violenza, strattonando gli agenti. Con non poche difficoltà e grazie all’addestramento operativo, i poliziotti sono riusciti ad assicurarlo alla calma utilizzando i sistemi passivi di sicurezza. Dall’esame delle banche dati, inoltre, è emerso che il 37enne annovera numerosi precedenti penali per resistenza a pubblico ufficiale, maltrattamenti in famiglia, truffa, ricettazione e furto aggravato.

Serie D: Bitonto, scelta data d'inizio preparazione e sede del ritiro
Eventi: Più di 10mila in piazza per il Matino Street Food