TARANTO

Granata: Tufano, 'Taranto? Non mi aspettavo il -10 dal Picerno'

Alessio Petralla
11.04.2019 14:25

L’unico obiettivo del Taranto, dopo il ko di Francavilla in Sinni, è conquistare il secondo posto. Domenica prossima allo “Iacovone” arriva il già retrocesso Granata che uno dei big del team campano, Marco Tufano. Squalificato per l’occasione, presenta così a Blunote: “La nostra retrocessione è arrivata già qualche settimana fa ma era sancita già da mesi. La mia squadra è molto giovante e nonostante tutto abbiamo continuato a giocare gare positive. Prima di Bitonto venivamo da due risultati positivi, poi in terra barese ci siamo fermati sfiorando l’1-1 al fotofinish del match. La retrocessione non ci ha mandati allo sbando anche perché, con me ci sono altri due-tre calciatori esperti: non amiamo fare figuracce”.

FORMAZIONE: “Io e l’under De Crescenzo siamo squalificati”.

IL TARANTO: “E’ forte ma non mi aspettavo questo svantaggio dal Picerno. Ha steccato gare che non doveva, Resta una formazione importante, completa e con calciatori importanti”.

LA GARA: “Il Taranto deve fare la partita per cercare di acciuffare almeno il secondo posto e giocarsi i play off in casa. Vive una situazione difficile visto che la piazza è esigente. Per quanto riguarda noi cercheremo di giocare in modo sereno perché abbiamo tutto da guadagnare. In rosa abbiamo tanti giovani che giocano per la prima volta in uno stadio come lo “Iacovone” e vorranno mettersi in mostra”.

L’AMBIENTE: “Ho già giocato gare di questo tipo. Troveremo un ambiente sfiduciato e un pizzico di tensione negli avversari. Taranto, comunque, può permettersi il ripescaggio”.

IL CAMPIONATO: “E’ stato un campionato molto difficile, spaccato in due tronconi. Nella parte alta della classifica sono tutte pugliesi che hanno costruito squadre importanti tranne il Nardò che si trova giù e che si è indebolito. Nella parte bassa sono tutte campane. Bel girone: neanche in serie C c’è questa competitività o piazze importanti”.

Si ringraziano:

Serie B: Gli arbitri designati per la 33a Giornata
Promozione/B: Ecco quando il Talsano si giocherà la salvezza