1a Categoria

Ragazzi Sprint: Palese si presenta, 'Qui tanti giovani interessanti'

Alessio Petralla
25.08.2018 12:59

E’ tempo di presentazioni ufficiali in casa Ragazzi Sprint Crispiano con il tecnico della prima squadra, l’ex Mottola, Mimmo Palese che si presenta così alla piazza gialloblù: “Innanzitutto ringrazio la società che mi ha permesso di intraprendere questa nuova avventura. Ho sposato la causa gialloblù visti i tanti ragazzi giovani e promettenti presenti in questo team. I Ragazzi Sprint hanno un grande settore giovanile con ragazzi che possono giocare già in Promozione o Eccellenza”.

GLI OBIETTIVI: “L’obiettivo è la salvezza e dopo averla conquistata, ogni cosa rappresenterà qualcosa di guadagnato. La rosa è composta da tantissimi giovani più tre-quattro esperti perciò “la missione” da compiere non può che essere questa”.

IL CAMPIONATO: “A Mottola, l’anno scorso, si era partiti per ottenere la salvezza ma abbiamo lottato per le prime posizioni fino alla fine: senza due-tre pedine nel calcio diventa tutto più difficile. Quest’anno ci sono tante ottime squadre come Sava, Massafra, Manduria, Grottaglie e Locorotondo. Ad esempio la formazione biancoazzurra di Marinelli si è assicurata le prestazioni di De Tommaso che è un calciatore che segna 15 gol a stagione e che può risolvere un match con una punizione. Per quanto riguarda la lotta salvezza, ancora, non si può dire con precisione chi vi sarà risucchiata visto che non sono stati effettuati i ripescaggi. Comunque, dovremmo lottare con il San Vito, l’Erchie, il San Marzano e la Don Bosco Manduria che ha una squadra di ragazzi del posto”.

PALESE: “Il mio gioco è molto semplice per far si che i ragazzi possano intraprenderlo facilmente. Il modulo che prediligo è il 4-4-2 con movimenti non molto complessi. Poi, ovviamente, dipende dalla gara: posso passare al 4-2-4 o al 4-5-1”.

Serie C: Coppa Italia, Bisceglie-Matera a porte chiuse
Nardò: Taurino, 'Il Taranto ha una rosa completa...'