Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Scherma: GP Giovanissimi, la Fumarola vince la prima prova a Rende

Domenica 6 Novembre 2016 19:21 in ALTRI SPORT 167 Comunicato Stampa

La tarantina prima tra le Allieve. Tra i Giovanissimi, bronzo per Fazio, quinto Guida

Si replicano i successi del Club Scherma Taranto che ancora una volta ha conquistato il gradino più alto del podio e il bronzo nella prima prova interregionale del Gran Premio Giovanissimi  under 14 svoltasi oggi al PalaCus di Rende (Cosenza).

Convocati dal maestro di sala Camilo Bory a vestire i colori della società jonica sono stati Alessandra Fumarola (cat. Allieve spada), Francesco Fazio e Andrea Guida (Giovanissimi spada) che grintosamente sono scesi in pedana per affrontare avversari giunti dalla Basilicata, Calabria, Molise e Puglia dimostrando nuovamente la superiorità della scherma tarantina.

Alessandra Fumarola, anni 13, ha già evidenziato nelle scorse stagioni agonistiche di essere un'atleta di ottimo livello, ricordiamo che è campionessa regionale Allieve in carica, pertanto ha abituato i suoi sostenitori a successi e soddisfazioni, ma l’eccellente risultato di questa competizione conferma il percorso di potenziamento schermistico  e motivazionale che la Fumarola sta raggiungendo in sinergia con il lavoro tecnico svolto dal maestro cubano Bory. Superando  la fase ai gironi con 5 vittorie ed una sola sconfitta, Fumarola accede al tabellone di eliminazioni dirette con la determinazione che la contraddistingue e supera agevolmente tutte le sue avversarie fino alla vittoria finale su Chiara Maestoso (Lame Azzurre Brindisi).

Grande soddisfazione anche per la performance di Francesco Fazio e Andrea Guida, entrambi categoria giovanissimi anno 2005. Alla loro prima uscita stagionale, si sono imposti nella fase di qualificazione ai gironi con 3 vittorie ed una sola sconfitta. Purtroppo in un derby tarantino si sono dovuti scontrare per conquistarsi l’accesso alla semifinale ottenuta poi da Francesco Fazio sul compagno di sala Andrea Guida.

Fazio viene successivamente fermato da Corrado Papirri (Accademia Scherma Re Manfredi) ma ottiene un ottimo 3° posto, mentre Andrea Guida chiude la sua gara classificandosi 5°.

Dunque bilancio più che positivo quello che si traccia al termine di questa prima prova interregionale under 14 per la scherma tarantina che di stagione in stagione si conferma e si rafforza quale importante realtà sportiva jonica.

Nelle due foto, Bory Barrientos con la Fumarola e con Guida e Fazio