V. FRANCAVILLA

Vibonese: Zaccagno, 'Temo la voglia di rivalsa della Virtus'

Alessio Petralla
01.03.2019 17:03

Domenica la Vibonese è attesa dalla sfida di Brindisi con la Virtus Francavilla che il portiere dei calabresi. Andrea Zaccagno, a Blunote, presenta così: “Quando sono arrivato stavamo facendo bene: a parte l’immeritato ko con il Trapani abbiamo raccolto punti importanti con Catania e Catanzaro che sono due belle corazzate. Adesso, è un periodo un po’ più negativo in cui abbiamo racimolato poco. Dobbiamo tornare a fare punti”.

LA SETTIMANA: “E’ andata come sempre. C’è da lavorare tanto perché è attraverso questa che si ottengono risultati la domenica. Siamo pronti”.

FORMAZIONE: “Per la sfida con la Virtus dovremmo essere al completo”.

LA VIRTUS FRANCAVILLA: “All’andata fu una gara penalizzante per loro: io non c’ero ma mi è stato raccontato. Persero 5-0 e, perciò, mi aspetto una Virtus che avrà voglia di rivalsa. Vorrà vincere anche in maniera netta”.

LA GARA: “Sarà un match fisico con i pugliesi che giocheranno in modo aggressivo. Noi cercheremo di farci trovare pronti”.

LE INSIDIE: “Ciò che temo maggiormente è proprio la voglia di rivalsa dell’avversario che è stato ferito nell’orgoglio”.

SARAO-PARTIPILO: “Ne ho sentito parlare e li tratterò allo stesso modo degli altri attaccanti. Per loro, comunque, avrò un occhio di riguardo”.

IL CAMPIONATO: “In questo girone mi aspettavo un calcio maschio e fatto di palle lunghe invece ho trovato corazzate come la Juve Stabia e il Catania. Rispetto al girone A, dove giocavo l’anno scorso, è un gioco più fisico e scaltro”.

Si ringraziano:

Grottaglie: ‘Il ruolo strategico dell’aeroporto grottagliese’
‘Parola di Donna’, teatro, danza, canto e musica dal vivo