Serie D

Serie D: Girone H, la formazione Top della 32a Giornata

20.04.2019 22:00

Mimmo Giacomarro, allenatore del Picerno

TOP 11

PORTIERE

Marino (Granata) Si riscatta alla grande, dopo il mortificante pomeriggio di Taranto. Para anche un calcio di rigore.

DIFESA

Terrevoli (Bitonto) Spinta propulsiva di buon livelllo; ma anche in fase di ripiegamento non fa mancare il suo apporto.

Cacace (Savoia) A tempo ormai scaduto l' ex brindisino, in quel di Nardò, trova la zampata vincente per il definitivo 2 a 2.

D’ Alterio (Sorrento) Grande esperienza al servizio del collettivo. Tempestivo nelle chiusure, puntuale negli sganciamenti offensivi. 

Pipolo (Gelbison) Arrembante quando si tratta di offendere. E proprio in uno dei tanti raid offensivi trova la via della rete.

CENTROCAMPO

Adamo (Fidelis Andria) Entra ad inizio ripresa e guida la rimonta. Prima timbra il pareggio; poi serve a Siclari la palla della vittoria.

Guadalupi (Team Altamura) E' suo l' eurogol di giornata, con una parabola incredibile scagliata da centrocampo !

Sellitti (Sarnese) Illude i granata, firmando l' iniziale vantaggio granata nella sfoda casalinga contro la Fidelis Andria.

Ganci (Fasano) Decide il derby di Altamura, con un siluro chirurgico dalla lunga distanza. Gran bella conclusione.

ATTACCO

Scaringella (Gravina) Partecipa con una doppietta al poker che la compagine gialloblu infligge al malcapitato Nola.

Kyeremateng (Nardò) Rifila una doppietta al Savoia; inutile, però, per portare a casa tre punti che sarebbero stati fondamentali.

Allenatore Giacomarro (Picerno) Alla fine, in un brutto pomeriggio lontanissimo dai valori dello sport, arriva il punto della promozione. Più che per la prestazione con il Taranto, merita la menzione per la storica promozione in Serie C.

Serie D: Girone H, la formazione Flop della 32a Giornata
Serie C/C: Rieti salvo, Siracusa condizionato da deferimenti