TARANTO

Taranto: D’Alterio, ‘Ora servono i punti, il gioco arriverà...’

Io difensore rossoblu: ‘Cerignola snodo importante, fondamentale tornare a casa imbattuti’

Francesco Friuli
03.10.2018 00:43

Salvatore ‘Sasà’ D’Alterio, difensore del Taranto - Foto Studio100.it

“Quella col Gragnano sembrava una partita già decisa dopo 10 minuti - dichiara Sasà D’Alterio nel corso di 100 Sport Magazine -. Evidentemente ci siamo rilassati e nel calcio non puoi permettertelo perché basta un blackout per dare fiducia agli avversari. Siamo stati ingenui, è vero, ma dopo il 2-2 ci abbiamo messo tanta voglia di vincere e alla fine, anche se con un pizzico di fortuna, ci siamo riusciti. In avvio di stagione, quando ancora non si è brillanti, è importante far punti indipendentemente dal gioco: se nelle prime giornate vai in fuga crei pressioni a chi ti insegue. Ecco perché dobbiamo cercare di rimanere imbattuti il più a lungo possibile. La sfida di Cerignola? È uno snodo importante, ma non decisivo: chiaramente, cercheremo di vincere, ma se non ci riusciremo sarà fondamentale non perdere. Troppi gol subiti tra campionato e coppa? La colpa non è solo dei difensori, ma della fase difensiva a cui deve partecipare tutta la squadra. È in questo che bisogna migliorare”.

Eccellenza: Trani, quarto cambio d’allenatore in due mesi
Brindisi: Rufini, ‘La coppa toglie energie, ma è importante’