Giovanili

Real Sava: Rinaldelli, 'Obiettivo? Far crescere i bambini'

Alessio Petralla
16.08.2019 11:42

Una riconferma importante in casa Real Sava quella del giovane tecnico, laureato in scienze motorie, in questa società responsabile delle attività motorie Emanuele Rinaldelli che attacca con le sue prime sensazioni in vista della nuova stagione: “Le prime sensazioni sono buone anche perché questa società continua a mettere al centro del progetto i più giovani: questa è una cosa fondamentale”.

L’AVVIO: “Ritroverò molti bambini della passata stagione e sicuramente qualche volto nuovo: torneranno a giocare dopo l’estate e sono convinto che lo faranno con una voglia enorme. Cercherò di riformare il gruppo e lavorare con concentrazione facendo molte attività di base per la crescita motoria e calcistica”.

GLI OBIETTIVI: “Principalmente voglio continuare nel progetto di crescita dei bambini lavorando al meglio migliorandone e approfondendone la conoscenza e cercando, tra l’altro di sviluppare al massimo le loro potenzialità utili a livello psico-fisico e calcistico (dominio della palla e attività di tecnica individuale)”.

MESSAGGIO: “Vedo che la società crede molto nei bambini mettendoli al centro del progetto. Alle famiglie dico che vogliamo far felici i loro figli facendoli divertire portandoli ad una crescita motoria che è alla base di ogni attività”.

Si ringrazia:

Blunote e Corriere ti regalano il cinema con Chili
Fasano: Laterza, 'Giocare a Taranto è un’opportunità'