Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Virtus: Calabro "C'è rammarico", ma Favarin lo punzecchia

Domenica 27 Novembre 2016 20:53 in V. Francavilla 309 Redazione

Rammarico nelle parole di Antonio Calabro per la vittoria sfumata proprio al 90' e, per giunta, su calcio di rigore: "Di solito giochiamo di proporre un calcio offensivo, ma questa volta non ci siamo riusciti per le condizioni del terreno di gioco e per le qualità della Fidelis Andria che ci pressava a tutto campo. Abbiamo cercato di allungare la loro difesa con Nzola e Abate tra le linee, ma sono stati ben ingabbiati. C'è rammarico perché abbiamo visto sfumare la vittoria al 90' e per giunta con un calcio di rigore forse è stato fischiato più dalla curva dell'Andria che dall'arbitro".

"Perdere sarebbe stata una beffa - risponde Giancarlo Favarin, tecnico dell'Andria -. Perché abbiamo giocato contro un'avversario che non ha mai tirato in porta. Nonostante le difficoltà per le defezioni dell'ultimo minuto di Mancino e Tartaglia, abbiamo disputato un'ottima gara. Voltiamo pagina subito e concentriamoci sul Fondi, altra squadra in salute che affronteremo senza lo squalificato Aya...".