Giovanili

Fortitudo Grottaglie: ‘Difficile non avere buon rapporto con Mathieu’

Seconda stagione per il giovane allenatore Alessandro Pappadà, che in questa stagione guiderà i Giovanissimi

Alessio Petralla
11.09.2019 11:43

E’ la seconda stagione al fianco della Fortitudo Grottaglie per il giovane allenatore Alessandro Pappadà che quest’anno guiderà i Giovanissimi e che presenta così la nuova stagione: “L’approccio, sia con i tecnici che con i bambini è stato ottimo anche perché i primi sono praticamente gli stessi della passata stagione con l’aggiunta di un preparatore dei portieri. Fin da subito abbiamo lavorato in maniera coordinata. I bambini, inoltre, sono quelli dell’anno scorso con l’aggiunta di qualche new entry”.

EDJEKPAN: “Con Mathieu va tutto bene: è una persona molto empatica che si mette nei panni dei propri allenatori sapendo quanto è difficile lavorare con i bambini. Sa mettere tutti a proprio agio. E’ difficile non avere un buon rapporto con lui”.

IL COMPITO: “Allenerò i Giovanissimi e purtroppo per via dell’Università spesso mancherò. Intanto sto lavorando sodo sulla preparazione atletica della squadra effettuando dei test basati sulla forza, la velocità e la resistenza. Tra qualche giorno li ripeteremo per vedere se ci sono stati dei miglioramenti. Si è creato un bel gruppo in cui sono tutti amici e giocando da qualche anno insieme si intendono quasi a memoria”.

MESSAGGIO E OBIETTIVI: “L’obiettivo principale è quello di avere la fiducia da parte dei ragazzi ma soprattutto dei genitori che hanno un ruolo fondamentale. Posso solo dire grazie alle famiglie sperando che tutto si possa rafforzare e confermare con il tempo”.

FOTO ALESSIO PETRALLA

Si ringraziano:

Tutto pronto al Nuovo Territorio per una grande serata di boxe
Virtus Taranto: A. Cordola, 'Vogliamo che i bambini si divertano'