Giovanili

Junior Taranto: Lotito, ‘Allenatore? Per ora mi ritengo un istruttore’

Comunicato stampa
26.10.2018 20:46

"Innanzitutto sono un istruttore non mi ritengo ancora un allenatore” queste le prime parole di Leo Lotito, mister dei Pulcini (classe 2009) della scuola calcio Junior Taranto. “In futuro – prosegue – potrò utilizzare questo termine per definirmi. Seguo dei ragazzini di 10 anni e lo faccio da ormai 5 anni. Credo che il termine di istruttore sia più adatto al caso. La preparazione dei ragazzi? Procede al meglio. Abbiamo iniziato un discorso diverso dagli altri anni : ci siamo affiliati all’Udinese Academy e stiamo seguendo le loro direttive tecniche. Per quanto riguarda il discorso educativo abbiamo i nostri dettami, siamo anche noi genitori e bisogna comportarsi quasi da papà sul campo. Ci tengo molto alla crescita dei bambini sotto l’aspetto educativo soprattutto a questa età. Ci sono delle situazioni in cui i bambini possono avere delle situazioni poco consone in campo. L’educazione è la cosa più importante”

UDINESE ACADEMY. “Anche per noi allenatori – continua Lotito – è importante la formazione, abbiamo già ricevuto la visita di Luigi Cuomo, supervisore dell’Udinese Academy. Abbiamo ricevuto delle direttive e ci siamo confrontati anche con quello che è il nostro bagaglio tecnico. Tutto procede per il meglio e siamo contenti dell’affiliazione con l’Udinese che è una delle società più capaci soprattutto per la crescita dei giovani. Molti giovani calciatori nel panorama nazionale sono usciti fuori dal vivaio del club friulano”.

Serie D/H: Mercato, un under e un super colpo per il Gravina
Futsal A2/F: Woman Grottaglie, Delli Ponti 'Molfetta? Daremo tutto'