FUTSAL

Futsal A/F: Real Statte, con l’Olimpus comincia il tour de force

Tre gare in sette giorni per la squadra di Tony Marzella

21.04.2018 16:04

La settimana che chiude la stagione regolare parte dalla sfida del PalaCurtivecchi di Montemesola per l'Italcave Real Statte che giocherà contro l'Olimpus alle 15.30 la prima di 3 gare in 7 giorni. Toccherà giocare in maniera strana per le ioniche perché dovranno far a meno di Pereira e Ion per squalifica, senza dimenticare le assenze di Pegue e Violi alle prese con i rispettivi infortuni. In sintesi, una gara da interpretare per Margarito e compagne, che proveranno ad affrontare al meglio una squadra alla ricerca del primo posto in classifica. Non sarà semplice, quindi, ma non per questo impossibile. E lo sottolinea Tony Marzella che carica le ragazze per questi 3 match che decideranno tutto in zona playoff. "Premessa: siamo padrone del nostro destino e questo non era scontato in questa fase del campionato. Abbiamo superato una prova di maturità, ne avremo delle altre da qui in avanti. Dobbiamo affrontarle una alla volta senza paura. Sicuramente con l'Olimpus non arriviamo al top, anche loro hanno delle assenze. Vedremo cosa accadrà, però ci vorrà una grande prestazione. Tutte indistintamente dovranno dare più del massimo per uscire con la maglia sudata e con un risultato positivo dal campo. Ma dovremo anche tener conto delle altre due gare che si disputeranno a distanza di poche ore. Già, perché già da domenica sera ci sarà da pensare alla trasferta a Roma contro la Lazio per poi viaggiare nuovamente e rientrare in Puglia. Iniziamo da domenica una lunga partita lunga 120 minuti effettivi, con il finale che è tutto da scrivere e, speriamo, sia davvero bello e felice".

MEDIA La partita tra Italcave Real Statte e Olimpus sarà trasmessa in diretta streaming sul sito www.realstatte.it a partire dalle ore 15.30. Aggiornamenti testuali sul sito della Divisione Calcio a 5 www.divisionecalcioa5.it.  

ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Duco, Russo, Marangione, Maione, Oliveira, Pordenoni, Mansueto, Violi. All. Marzella 

OLIMPUS: Giustiniani, Gayardo, Martìn Cortes, De Angelis, Dayane, Pomposelli, Benvenuto, Schirò, Maite, Esposito, Nicoletta, Salinetti. All. D'Orto

ARBITRI: Gaetano Fabio Grande di Rossano e Fabio Cozza di Cosenza. CRONO: Vincenzo Buzzacchino di Taranto

Commenti

Brindisi: Stage con la Pro Vercelli per tre giovani atleti
Martina: Birtolo a caccia del titolo di re dei bomber