Serie D

Serie D: Messina, sindaco ‘La città merita il ripescaggio in C’

Cateno De Luca, primo cittadino, e le istituzioni si schierano al fianco del club

Comunicato stampa
26.07.2018 23:15

Cateno De Luca, sindaco di Messina

"L’auspicio è che la città di Messina (tredicesima d’Italia) venga presa in seria considerazione per il ripescaggio della società calcistica in Serie C”. Lo scrivono al presidente del Coni, Giovanni Malagò, al commissario della Figc, Roberto Fabbricini, al presidente della Lega Pro, Gabriele Gravina, il sindaco Cateno De Luca, il presidente del Consiglio comunale, Claudio Cardile, e i vice Nino Interdonato e Serena Giannetto.

"Siamo fermamente convinti - dicono - che, ove ne ricorrano i presupposti, Messina e i messinesi meritino di tornare nel calcio professionistico. Per questo siamo al fianco della società calcistica, vigilando che, ovviamente nel rispetto delle regole, a Messina sia riconosciuto quanto le compete per storia, bacino d’utenza e meriti sportivi. Auspichiamo che siano salvaguardati e rispettati la tradizione, la passione, l'attaccamento alla propria squadra di un popolo intero come quello biancoscudato, che è quello delle centinaia di migliaia degli abitanti della nostra città e della nostra provincia".

Serie D: Mercato, il Messina riparte da Gambino
Serie D: Mercato, il Savoia si rinforza con due under...