Serie C

Punto C/C: Maurizi, 'Virtus gran società, Juve Stabia strepitosa'

Alessio Petralla
07.02.2019 12:04

Un bel girone C quello della serie C che sta vedendo una super Juve Stabia protagonista assoluta come spiega, a Blunote, l’ex allenatore della Reggina attualmente al Teramo (serie C/B) Agenore Maurizi: “Conosco molto bene questo girone dato che lo seguo e posso confermare che la Juve Stabia sta meritando il primato in classifica. Le vespe stanno ottenendo risultati pazzeschi. Ho avuto modo di vedere i campani all’opera con il Rieti e in quella circostanza furono protagonisti di una grande rimonta. Hanno trovato la giusta consapevolezza nei propri mezzi con tecnici e calciatori che stanno insieme da tempo. Sono contento della situazione della Reggina: ho allenato il club calabrese l’anno scorso e sono rimasto legato a tanta gente. Faccio l’in bocca al lupo alla nuova proprietà che sta facendo grandi cose facendo tornare a sognare la città di Reggio Calabria”.

LE INSEGUITRICI: “Il Catania da anni costruisce squadre importanti che a volte non giocano un calcio brillante. Se riusciranno a restare in alta classifica vedremo un finale di stagione incandescente. Per quanto riguarda la Casertana è una grande squadra: non scopro certo io i calciatori che ha in rosa: le avversarie dovranno fare attenzione a questa formazione in chiave play off. Il Trapani è partito forte e con il Catanzaro non so dove potrà arrivare: una cosa è certa entrambe sono ben allenate e sono due grandi piazze”.

BASSA CLASSIFICA: “Il Matera è ormai spacciato. Poi c’è una bella lotta per evitare i play off tra Paganese, Bisceglie e anche Rieti”.

LA VIRTUS FRANCAVILLA: “Seguo questa formazione dai tempi in cui era allenata da Calabro; poi arrivò il mio ex calciatore D’agostino. Inoltre, nella passata stagione giocai contro. E’ una squadra ben attrezzata con un’ottima società alle spalle. Stanno facendo bene e lottano per conquistare i play off”.

LE SORPRESE: “In positivo ci sono sicuramente Juve Stabia e Trapani: i siciliani dopo le vicissitudini estive stanno stupendo mentre le vespe stanno facendo cose strepitose. Anche la Vibonese sta sorprendendo: complimenti a Caffo e Beccaria”.

IL GIRONE B: “E’ il raggruppamento più difficile dei tre visto che è composto completamente da ottime squadre. E’ un bel girone equilibrato in cui la lotta per i play out e per i play off è aperta. Il mio Teramo? Sta giocando al calcio anche se ha raccolto meno di quanto avrebbe meritato. Sono convinto che disputeremo un gran finale di stagione e che otterremo i punti utili per raggiungere il nostro traguardo”.

Si ringraziano:

Futsal A2/F: Woman Grottaglie, Carone 'Serve più concretezza'
Punto D/H: Doudou, 'Taranto, ora dipende solo da te'