BASKET

Basket 1a Div/M: La TDG Castellaneta non si ferma più

Ottavo successo consecutivo per la squadra di coach Compagnone

Comunicato stampa
01.04.2019 19:07

Tredicesimo successo complessivo, ottava affermazione consecutiva. Le statistiche si aggiornano in casa della Casatta TDG Castellaneta, che si conferma una volta di più battistrada del girone C di Prima Divisione, dopo il successo del quintetto giallonero sul parquet di Castellana Grotte. Capitan Resta è il top scorer e guida i compagni con energia, chiudendo la pratica all’intervallo, gestendo nella seconda parte e potendosi concentrare sul prossimo confronto con Monopoli.

Avvio sciolto per i viaggianti, che provano subito a prendere un buon margine sui baresi, grazie al lavoro in attacco dove è Resta a muovere la retina da lontano per il 2-9 al 3’, diventato 6-14 al 6’ con i punti da sotto di Alecci. I locali prendono di colpo vita, e piazzano un break aperto da Minervino e chiuso dalla tripla di Ivone per l’inaspettato pareggio alla prima sirena (16-16). I ragazzi di Compagnone pasticciano in fase offensiva, il ritmo lento consente all’Athletic di rimanere a contatto al 3’ sul 20-21, prima che la velocità di D’Andrea in contropiede apra il parziale utile a scavare in breve un nuovo solco (21-31 al 16’). Castellaneta accelera il passo, i canestri di Montrone e Picaro in area sono intervallati dalla bomba di Resta, a chiudere la prima parte è Galli sempre dall’arco, sicurezza acquisita sul 26-45.

Il terzo quarto vede gli ospiti andare a canestro con costanza, in questa fase il fisiologico rilassamento consente agli uomini di Volgarino di imbastire una reazione con Meuli e Cacucci a segno nel pitturato (37-53 al 25’).  I gialloneri si rimettono in marcia e tramortiscono l’avversario trovando i primi punti di Scarati e contando ancora sull’inesauribile capitan Resta, al 30’ il tabellone segna il 44-59. Negli ultimi dieci minuti i gialloneri si limitano a gestire, rispondendo colpo su colpo alle iniziative dei padroni di casa. Ci pensa Rotolo ad ampliare nuovamente il margine scrivendo i titoli di coda del match, che arrivano sul massimo vantaggio, 55-76 il finale.

CASTELLANA: Tria 7, Sportelli 3, Meuli 12, M. Cacucci 15, Minervino 8; D. Cacucci 5, Ivone 5, Barletta. All. Volgarino.

CASTELLANETA: Scarati 10, Rotolo 10, Alecci 13, Resta 19, De Gioia; Galli 8, D’Andrea 6, Picaro 5, Montrone 5, Lamanna. All. Compagnone.

PARZIALI: 16-16; 26-45; 44-59; 55-76.

ARBITRI: Armandi di Bari e Misceo di Valenzano (BA).

NOTE: Circa 40 spettatori presenti con abbondante rappresentanza ospite

Volley B/M: Taranto stende anche Ischia e difende i playoff
Kart: Finale difficile per Alex Irlando a Sarno