TARANTO

Altamura: Di Senso, 'Se ci accontiamo del pari rischiamo il ko'

Alessio Petralla
12.05.2018 12:05

Serenità e voglia di passare il turno: è questo quello che si vive ad Altamura in attesa della sfida, play off, con il Taranto, come spiega, a Blunote, il fantasista Sebastian Di Senso: “Abbiamo vissuto la settimana in maniera tranquilla e dobbiamo cercare di essere equilibrati al massimo. La città è da anni che non disputa una gara così importante. Ci teniamo a passare il turno”.

LA SETTIMANA: “Sappiamo che la posta in palio è alta ma abbiamo preparato la partita come sempre con tranquillità e attenzione in modo da farci trovare pronti alla gara”.

IL TARANTO: “E’ una squadra di tutto rispetto a prescindere dal blasone e ha calciatori che possono risolvere la partita in qualsiasi momento. Dovremo stare attenti ai dettagli e stare molto concentrati”.

LA GARA: “Il fattore campo è importante così come anche avere due risultati su tre: se dovessimo accontentarci, però, rischieremmo di perdere. Può essere un’arma a doppio taglio. Se giochiamo per pareggiare il gol prima o poi potremmo prenderlo. Faremo la nostra gara”.

RIPESCAGGI: “E’ giusto che questi ci siano. I play off sono una chance importante per ottenerli visto che ogni anno ci sono tanti fallimenti. Questo è un peccato per il calcio”.

PER BATTERE IL TARANTO…: “All’andata e al ritorno era un Taranto diverso. Dovremo attaccare con ritmi alti e correre più di loro”.

LE TIFOSERIE: “Sono due tifoserie che non c’entrano niente con questo campionato. I nostri supporters ci sono stati sempre vicini e abbiamo bisogno di loro”.

DI SENSO: “All’andata con il Taranto feci una gran gara e vincemmo mentre in riva allo Ionio meritarono loro. Sto bene e voglio fare bene. Si vince con il gruppo ma ci tengo a dare il mio contributo”.

Si ringrazia:

Commenti

Playoff: Campana, ‘Il Taranto è più abituato a certe sfide’
Taranto: Pellegrino, ‘Voglio restare qui per crescere ancora’