Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Basket/B:Cus Jonico nella tana di Campli, mai dire mai...

Sabato 12 Novembre 2016 12:03 in BASKET 147 Comunicato Stampa

Impegno sulla carta proibitivo per la Pu.Ma. Trading Taranto che domenica 13 novembre andrà a far visita alla Globo Inforservice Campli per la settima giornata del campionato di Serie B girone D.

I padroni di casa abruzzesi sono al momento secondi in classifica con 10 punti ma a punteggio pieno visto che devono ancora recuperare una partita rinviata due settimane fa a causa del terremoto che ha colpito ancora una volta le zone del centro Italia.

Mai dire mai è il mantra che pervade l’avvicinamento del Cus Jonico a questa seconda trasferta in Abruzzo dopo quella davvero sfortunata contro Ortona. Fin qui Taranto è stato un avversario ostico per chiunque, anche le corazzate San Severo, alla prima giornata, e Montegranaro, domenica scorsa, hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie prima di avere ragione di Procacci e compagni.

Ed è su questa prerogativa che si fonda l’ottimismo e l’innata combattività di Gigi Veccari, uno dei prospetti migliori tra i giovani rossoblu di questo inizio stagione: "Nel complesso abbiamo giocato una buona partita soprattutto in difesa anche contro Montegranaro tenendoli a 65 punti – ha detto a tuttosportaranto.com - ma in attacco non è andata altrettanto bene, abbiamo sbagliato troppo, specie ai liberi, a Campli dobbiamo migliorare questo aspetto. Noi abbiamo buone capacità solo se ci applichiamo bene in entrambe le fasi, con più cinismo in attacco, e soprattutto se noi diamo il nostro 200% in campo. Solo se diamo tutto noi siamo capaci di stupire".

La squadra di coach Piero Millina fin qui ha fatto un percorso netto, 5 vittorie su 5 gare giocate. Ultimo successo domenica a Monteroni. Compagine completa in tutti i reparti a cominciare da Alberto Serafini e l’esperto Simone Gatti senza dimenticare i più giovani Lucio Salafia e Riziero Ponziani. In regia Riccardo Bottioni, classe 1993, sugli esterni occhio ad Antonio Serroni ex Monteroni, mentre in contumacia Petrazzuoli, k.o. al ginocchio, c’è una garanzia come David Petrucci.

Palla a due alle ore 18 di domenica 13 novembre al PalaBorgognoni di Campli. Arbitri del match Barilani di Roma e Grappasonno di Lanciano (Chieti).